Ven 07 Maggio 2021 — 10:08

Azioni Telecom (Tim) giù in Borsa, si sgonfia dossier rete-Open Fiber



Tempi non brevi per la cessione definitiva della quota di Enel

tim dividendo

Azioni Telecom (Tim) in deciso calo oggi in Borsa. A pesare sono prese di beneficio legate ancora una volta al dossier rete unica con Open Fiber, che nei giorni scorsi aveva spinto il titolo.

L’interesse del governo Draghi al tema della rete unica, ribadito ancora ieri dal ministro dell’Innovazione tecnologica, Vittorio Colao, non sembra infatti tradursi nell’accelerazione auspicata.

Sulla vendita della quota di Open Fiber, joint venture paritetica con la Cdp, l’ad di Enel Francesco Starace ha spiegato che “la transazione sarà sul 40-50%” e sarà “certamente conclusa nell’anno”.

Le discussioni per Starace “al momento sono tra Macquarie, il compratore della nostra quota, e Cdp e sono sulla governance che ci sarà in futuro”.

“Ci saremmo aspettati una risposta più chiara sulle tempistiche per il signing dell’accordo, vista anche la pressione del governo – commentano gli analisti di Equita -. Nel complesso vediamo quindi una spinta positiva da parte del governo per accelerare i piani di allocazione delle risorse e accelerare un’intesa sulla rete unica, ma non vediamo ancora queste pressioni recepite dalle parti in causa”.

In Borsa alle ore 10,45 le azioni Telecom scivolano con un -5,13% a 0,4404 euro.

banche analisti 07-05-2021 — 09:39

Mps, esuberi e maxi fusioni: sindacati scendono in campo

Fabi, First Cisl, Fisac-Cgil, Uilca e Unisin hanno scritto una lettera al ministro dell’Economia Daniele Franco

continua la lettura