Ven 27 Maggio 2022 — 15:09

Azioni Eni fra le preferite di Jp Morgan nel settore petrolifero



Il broker alza il target price e conferma il sovrappeso, il titolo guida il rimbalzo di Piazza Affari

azioni Eni

Azioni Eni sugli scudi a Piazza Affari dopo l’operazione conclusa con Snam e sulla scia di un report positivo di Jp Morgan, che ha alzato il prezzo obiettivo sul titolo confermando il sovrappeso.

Jp Morgan si dice ottimista sul settore nel 2022, soprattutto da quando ha rivisto al rialzo le sue aspettative sul prezzo del petrolio. Gli aumenti sostenuti dei flussi di cassa hanno generalmente aperto la strada a rendimenti più elevati per gli azionisti. Eni è uno dei suoi preferiti.

Il broker ha così alzato il target price sulle azioni Eni da 16 a 18 euro, confermando la raccomandazione overweight.

Eni in Borsa beneficia oggi anche del rimbalzo delle quotazioni del greggio dopo lo scivolone di venerdì, nonché dell’operazione annunciata con Snam nel fine settimana. Eni cederà a Snam il 49,9% delle partecipazioni nelle società che gestiscono i due gruppi di gasdotti internazionali che collegano l’Algeria all’Italia. Il prezzo stabilito è di 385 milioni. L’operazione nel dettaglio prevede il conferimento delle partecipazioni in una Newco italiana, di cui Eni continuerà a detenere il 50,1%, con Snam che finanzierà il pagamento mediante mezzi propri.

In Borsa alle ore 15,42 Eni +3,66% a 11,952 euro, maglia rosa del Ftse Mib.

autogrill aumento di capitale 27-05-2022 — 09:37

Fusione Autogrill Dufry, le banche accelerano sull’operazione

Nuovi rumors, l’obiettivo è creare il leader europeo del settore. Il titolo avanza a Piazza Affari

continua la lettura