Mar 07 Febbraio 2023 — 03:07

Axa studia revisione strategia in Italia: rumors



Il gruppo francese, primo socio privato di Mps con l’8%, starebbe sondando i potenziali advisor per un efficientamento del ramo vita

Axa studia una revisione della sua strategia in Italia. Il gruppo francese, primo socio privato di Mps con l’8%, starebbe sondando i potenziali advisor per un efficientamento del ramo vita.

Axa, storico partner assicurativo del Monte dei Paschi di Siena, in cui peraltro ha iniettato 200 milioni nel recente aumento di capitale, avrebbe avviato discussioni con diverse banche d’affari (fra cui spicca il nome di Morgan Stanley) per efficientare l’attività nel ramo vita. Lo scrive oggi Milano Finanza. In particolare, sul tavolo ci sarebbe l’individuazione di un riassicuratore per l’intero portafoglio italiano che oggi vale oltre 20 miliardi e comprende le attività legate a Mps.

L’intervento consentirebbe ad Axa di ridurre il livello di rischio e quindi gli apporti di capitale necessari in seguito all’entrata in vigore di Solvency II. Nel luglio scorso il gruppo ha annunciato la cessione del portafoglio vita da 16 miliardi della controllata tedesca ad Athora, uno dei principali gruppi europei di servizi di risparmio e previdenziali. Proprio Athora, secondo fonti di mercato, potrebbe essere uno dei candidati per un’alleanza sul mercato italiano dove è presente grazie alla recente acquisizione di Amissima Vita dal fondo Apollo. In lizza potrebbero esserci anche Monument Re e Gama Life che lo scorso anno si è aggiudicata il portafoglio vita italiano di Zurich.

Intanto Axa è finita oggi sotto la lente di alcuni broker fra cui Ubs che ha alzato il target price sulla società francese da 33 a 33,30 euro, confermando la raccomandazione buy, mentre Jp Morgan ha confermato il rating overweight e alzato il prezzo obiettivo da 32 a 34 euro per azione.

Cattive notizie invece per le Assicurazioni Generali, con il titolo che scambia sotto la parità oggi a Piazza Affari dopo che Ubs ha tagliato il rating da neutral a sell pur incrementando il target da 15 a 15,50 euro.

intesa sanpaolo raccomandazioni 06-02-2023 — 03:45

Intesa, raccomandazioni aggiornate dopo i conti 2022

Carrellata di nuovi giudizi e target price in scia a risultati e dividendo giudicati migliori delle attese

continua la lettura