Ven 18 Gennaio 2019 — 01:31

Atlantia pronta per la nuova governance di Autostrade



La prossima settimana dovrebbe essere definito il nuovo vertice di Autostrade. In pole per sostituire Castellucci figura il dg Tomasi

Atlantia-Autostrade

Titolo Atlantia sotto tono a Piazza Affari mentre continuano le indiscrezioni sul nuovo assetto della controllata Autostrade per l’Italia.

Secondo indiscrezioni citate dal Sole 24 Ore ci sarebbe stata un’accelerazione sul rimpasto manageriale al vertice della concessionaria autostradale al punto che già la prossima settimana potrebbe arrivare l’annuncio definitivo sulla nuova governance.

Per i ruoli di presidente e amministratore delegato, attualmente occupati dai dimissionari Giovanni Castellucci e Fabio Cerchiai, avranno nei prossimi giorni voce in capitolo i soci di minoranza Allianz e Silk Road Fund, che dovranno infatti condividere la scelta con Atlantia.

Per la testata finanziaria, in pole per sostituire Castellucci c’è il direttore generale Roberto Tomasi, mentre per la presidenza la scelta dovrebbe ricadere su un candidato esterno capace di rivestire un ruolo di garanzia in un momento delicato per la concessionaria dopo il crollo del Ponte Morandi. Maggiori dettagli sono previsti per il 17 e il 18 gennaio, quando si riuniranno i Cda prima di Autostrade e poi di Atlantia.

Intanto, alle 9,32 le azioni Atlantia vengono scambiate a 19,43 euro, con un ribasso marginale dello 0,08%.

Mps 17-01-2019 — 10:06

Mps, ipotesi Sga su Npl. E per il risiko spunta Bper

La bad bank del Tesoro potrebbe acquisire gli Npl riducendo le necessità di capitale e creando le condizioni per un’aggregazione, ma sono ancora molti i nodi da risolvere

continua la lettura
NOTIZIE CORRELLATEtorna alla sezione

Alitalia, verso proroga prestito per tre mesi. Fs punta su Delta

Pictet AM, opportunità dopo il sell-off

Brexit, finora impatto zero sull’Eurozona

Indel B, una matricola da monitorare

La Borsa punta sulle nozze Bpm-Banco

IG: giù il dollaro, sale il petrolio

Deutsche Bank, malata d’Europa

Borsa, Milano in rosso con resto d’Europa