Mer 17 Luglio 2019 — 15:49

Astaldi, sarà Fortress a erogare il prestito-ponte



Il fondo Usa avrebbe battuto la concorrenza di diversi operatori finanziari. Intanto prosegue la ricerca di un socio

Sarà Fortress a erogare il prestito-ponte da 150 milioni di euro necessario a garantire la continuità aziendale di Astaldi.

Secondo il Messaggero, il gruppo finanziario statunitense avrebbe battuto la concorrenza dei vari “alternative lenders” in gara, tra cui Elliott, Apollo e Tpg.

Il prestito, che sarà erogato in tranche graduali, è attualmente sotto l’esame dei commissari straordinari e deve ottenere l’autorizzazione del tribunale fallimentare.

Intanto prosegue il lavoro della società romana per presentare il piano di ristrutturazione al Tribunale di Roma. Oltre alla finanza-ponte, secondo il Sole 24 Ore, si cerca ora anche un nuovo socio, magari un fondo, che garantisca risorse fresche all’azienda entrando nel capitale.

A causa dei tempi sempre più stringenti Astaldi potrebbe anche privilegiare la strada della divisione in due newco, una per le costruzioni, per la quale ha già manifestato interesse Salini Impregilo, e l’altra per le concessioni.

A Piazza Affari il titolo del gruppo romano ha iniziato la seduta in tono positivo con un rialzo in apertura del 2,26%.

carige news piano 17-07-2019 — 10:09

Carige, arriva nuovo piano: utile nel 2022, banca più leggera

Prevista una forte riduzione dei crediti deteriorati, al punto che l’Npe ratio lordo crollerebbe sotto il 5%

continua la lettura