Dom 24 Marzo 2019 — 02:45

Astaldi, possibili tensioni con Salini Impregilo?



Il gruppo in concordato preventivo denuncia un possibile patto parasociale e irrita l’azienda guidata da Pietro Salini

astaldi

Titolo Astaldi sotto pressione a Piazza Affari mentre emerge il rischio di future tensioni con Salini Impregilo.

Secondo quanto scrive stamani il Messaggero, il gruppo delle costruzioni finito in concordato preventivo ha infatti lanciato, ieri sera, un avvertimento sorprendente che potrebbe far salire la tensione con il general contractor.

In particolare Astaldi ha denunciato il rischio che l’offerta possa porre le condizioni per un patto parasociale: “Nonostante l’effettiva esecuzione della proposta di concordato sia allo stato incerta in quanto soggetta a numerose condizioni, inclusa l’ammissione da parte del Tribunale, la successiva approvazione da parte della maggioranza dei creditori di Astaldi, nonché l’omologa dello stesso tribunale nel contesto della procedura concorsuale, la Proposta medesima contempla alcuni impegni suscettibili di as- sumere fin da subito rilevanza ai sensi dell’articolo 122, comma 1, del Tuf”.

La denuncia sarebbe stata comunque posta all’attenzione di Salini Impregilo, ma per la testata romana avrebbe creato malumori e irritazione. Intanto oggi è previsto un Cda di Astaldi che potrebbe anche discutere proprio del patto oltre che fare un punto della situazione.

A Piazza Affari le azioni Astaldi perdono, alle 9,28, lo 0,695 mentre Salini Impregilo è ferma, alle 9,07, a un rialzo dello 0,10%.

carige news 22-03-2019 — 09:52

Carige: countdown per le offerte. Closing su Creditis, rilancio per Cesare Ponti

Entro il 28 marzo si chiude per la cessione della società di credito al consumo mentre per la metà di aprile sono attese le offerte per l’aggregazione. Intanto primi passi concreti per il rilancio della società di gestione del risparmio con una nuova filiale a Genova

continua la lettura