Mer 23 Gennaio 2019 — 19:44

Astaldi, per il prestito ponte contatti con banche e fondi



Gli advisor avrebbero sondato la disponibilità di alcune società di investimento come Apollo e Lonestar a erogare i finanziamenti legati al nuovo piano di rilancio

Titolo Astaldi in territorio ampiamente negativo nelle prime battute della seduta dopo giorni, però, di continui e consistenti rialzi in scia alle scommesse degli investitori sugli sviluppi del piano di salvataggio.

Intanto, secondo il Messaggero, prosegue la stesura del nuovo piano di rilancio legato al concordato preventivo mentre spunta l’ipotesi che la nuova finanza venga erogata non solo dalle banche creditrici ma anche da fondi di investimento con la condizione di avere in mano quantomeno una bozza del progetto di ristrutturazione.

Le principali banche del gruppo romano, Unicredit, Intesa Sp, Bnp Paribas, Credit Agricole, Mps, Bper e Banco Bpm, sarebbero state contattate per il prestito ponte da 150 milioni di euro necessario per sostenere le attività operative.

Allo stesso tempo l’advisor Rothschild avrebbe sondato anche fondi di investimento come Apollo e Lonestar in vista dell’avvio entro la fine della settimana di un beauty contest con le varie proposte.

Alle 9,07, le azioni Astaldi perdono il 2,28% ma ieri hanno guadagnato il 4,51%.

Carige 23-01-2019 — 04:15

Carige, salvataggio “alla veneta” costerebbe fino a 1,4 mld (studio Deutsche Bank)

La banca tedesca assegna probabilità basse a uno scenario di salvataggio sul modello seguito per Veneto Banca e BpVi. La strada preferibile è la soluzione di mercato con la ricerca di un partner come auspicato anche oggi da Bankitalia per bocca del vice dg Panetta

continua la lettura
NOTIZIE CORRELLATEtorna alla sezione