Lun 20 Maggio 2019 — 03:37

Astaldi, Cdp pronta a supportare Salini Impregilo



La cassa avrebbe messo nero su bianco il suo interesse a sostenere la proposta del general contractor

Astaldi-Salini Impregilo-offerta

Astaldi e Salini Impregilo rifiatano a Piazza Affari dopo la corsa di ieri determinata dalla indicazioni positive fornite dal general contractor per il salvataggio del gruppo finito in concordato preventivo.

Intanto il possibile ruolo della Cassa Depositi e Prestiti continua rimanere al centro dei riflettori anche perchè ieri Salini Impregilo ha condizionato la sua offerta, tra le altre cose, al contributo di co-investitori di lungo periodo tramite la partecipazione all’aumento di capitale da 225 milioni di euro e quindi a un’operazione cosiddetta di sistema.

Già ieri, dopo le aperture dell’ad della Cdp, Fabrizio Palermo, c’erano pochi dubbi sull’indentikit del co-investitore per un’operazione di sistema e infatti oggi emergono indiscrezioni su impegno preso dalla cassa e messo nero su bianco in una lettera al Cda di Salini Impregilo.

La Cassa, secondo il Messaggero, ha rivelato il suo “interesse a esaminare un approfondimento del piano”. Nulla di nuovo rispetto a quanto emerso negli ultimi giorni ma ora, come si suol dire, è tutto nero su bianco.

Intanto a Piazza Affari le azioni dei due costruttori pagano le fisiologiche prese di profitto dopo una giornata sugli scudi. Ieri Astaldi è balzata del 15,015 e Salini Impregilo del 10,46%, mentre oggi, alle 9,36, perdono, rispettivamente, il 3,39% e l’1,26%.

telecom tim news 17-05-2019 — 10:15

Tim, gelo di Starace (Enel) su dossier Open Fiber. Primo trimestre atteso in calo

Il numero uno di Enel ha detto che non c’è stata “nessuna sollecitazione formale da parte di Tim per possibili combinazioni, accrocchi e vendite”

continua la lettura