Mer 02 Dicembre 2020 — 17:13

Assemblea Mediobanca: vince lista cda, Del Vecchio vota Assogestioni



La scelta di Delfin sarebbe da interpretare come un segnale di un approccio “di mercato” da parte dell’imprenditore che punta al 20% di Piazzetta Cuccia, e non di opposizione alla leadership del ceo Alberto Nagel

assemblea mediobanca alberto nagel

Assemblea Mediobanca: vince la lista del cda, mentre Leonardo Del Vecchio vota Assogestioni, che elegge due rappresentanti nel board. L’esito del voto rispetta le previsioni della vigilia. Plebiscito (98,9%) per le modifiche allo Statuto.

La lista del Consiglio di Amministrazione ha conseguito il voto favorevole del 67,6% delle azioni rappresentate, pari al 44,2% del capitale sociale.

La scelta di Delfin, la holding del socio Del Vecchio, sarebbe da interpretare come il segnale di un approccio “di mercato” da parte dell’imprenditore che punta al 20% di Piazzetta Cuccia, e non di opposizione alla leadership del ceo Alberto Nagel (nella foto).

Ieri l’istituto ha diffuso i dati del primo trimestre 2020/2021 che hanno superato le previsioni, ma non sono stati accolti positivamente dalla Borsa, che teme l’impatto della nuova ondata di Covid.

Resta fuori dal board il fondo Bluebell di Giuseppe Bivona, che si appoggiava all’1% detenuto da Novator Capital. “Ovvio – ha commentato Bivona – che avremmo preferito mettere i nostri consiglieri. Riteniamo, come hanno detto due proxy su tre, che fossero quelli con le migliori caratteristiche di indipendenza e competenza su business”.

All’odierna assemblea Mediobanca Assogestioni vede eletti i suoi candidati sia nel cda sia nel collegio sindacale di Mediobanca. Le liste di minoranza presentate dal Comitato gestori per conto di una serie di fondi hanno ricevuto per il consiglio di amministrazione il 29,2% dei voti espressi in assemblea, pari al 19,1% del capitale (il 10,16% costituito dalla quota di Delfin), e per il collegio sindacale il 54% dei voti espressi nell’ assemblea, ossia oltre il 35% del capitale sociale.

Risultano pertanto confermati nel nuovo cda Angela Gamba e Alberto Lupoi ed eletti come sindaci effettivi Ambrogio Virgilio ed Elena Pagnoni.

In Borsa alle ore 14,59 le azioni Mediobanca segnano -3,87% a 6,118 euro in linea con la pioggia di vendite che si abbatte oggi su Piazza Affari e gli altri listini internazionali.

azioni Eni 02-12-2020 — 11:39

Azioni Eni, analisti Jp Morgan alzano target price ma restano cauti

Per il broker la ripresa della domanda sarà probabilmente irregolare, ma un “super ciclo” per il settore è all’orizzonte

continua la lettura