Mar 07 Febbraio 2023 — 02:43

Assemblea Generali, vince largamente lista cda targata Mediobanca



Partecipazione record, ampio scarto fra prima e seconda lista

banca generali

Assemblea Generali chiusa a Trieste con un verdetto schiacciante: i risultati vedono affermarsi la lista del cda con il 55,992% del capitale presente in assemblea. Per la lista presentata dal gruppo Caltagirone si è espresso il 41,73%; per Assogestioni ha votato il 1,929%.

In termini assoluti le due liste hanno raccolto rispettivamente il 39,2% e il 29,4% per una differenza pari al 10% circa.

Lo scarto tra la prima e la seconda lista supera ampiamente la soglia del 6%. Al di sotto di questa soglia il gruppo Caltagirone aveva giá annunciato la probabile impugnazione in Tribunale.

La soglia del 6% è data dalla somma del 4,42% preso in prestito da Mediobanca e dell’1,44% di De Agostini che non saranno piú nella disponibilitá dei rispettivi soci poco dopo l’assemblea.

Il cda sarà di 13 membri e non vedrà rappresentata Assogestioni: 10 componenti proverranno dalla lista del cda, guidata dal ceo uscente Philippe Donnet e dal presidente Andrea Sironi, e tre dalla lista Caltagirone (lo stesso Francesco Gaetano Caltagirone, Marina Brogi e Flavio Cattaneo).

Dopo mesi di schermaglie si contendevano il voto per eleggere i nuovi vertici delle Assicurazioni Generali la lista del cda targata Mediobanca, sostenuta dal gruppo De Agostini e una pattuglia di istituzionali, e quella sfidante presentata da Caltagirone e appoggiata da Del Vecchio e Benetton; in corsa inoltre la lista Assogestioni, che tuttavia non ha superato lo sbarramento.

L’assemblea Generali ha visto una partecipazione record del 70,6%. Il voto in realtà era già pervenuto in quanto l’assise si è svolta tramite il rappresentante designato, ancora secondo le regole Covid.

Dalla lettura dei soci con oltre il 3% del capitale è emerso che Leonardo Del Vecchio è arrivato al 9,82% di Generali mentre i Benetton detengono il 4,75% della compagnia. Caltagirone ha il 9,95% del Leone e Mediobanca il 17,19% (comprensivo del prestito titoli).

In Borsa alle ore 11,24 le azioni Generali evidenziano un rialzo del +0,5% a 18,09 euro.

intesa sanpaolo raccomandazioni 06-02-2023 — 03:45

Intesa, raccomandazioni aggiornate dopo i conti 2022

Carrellata di nuovi giudizi e target price in scia a risultati e dividendo giudicati migliori delle attese

continua la lettura