Dom 26 Settembre 2021 — 01:39

Allianz brucia Generali e conquista la Polonia di Aviva



Al gruppo tedesco, che sborsa 2,5 miliardi, va anche la jv bancassicurativa con Santander

allianz cina

Generali vede sfumare l’operazione Polonia. Aviva ha scelto infatti l’offerta di Allianz per la cessione delle proprie attività nell’importante Paese del Centro Europa.

Allianz annuncia anche l’acquisizione del 51% delle attività di bancassicurazione in joint-venture con Santander.

Quanto al prezzo, tecnicamente Allianz paga l’intero pacchetto 2,7 miliardi di euro, incassando però nel contempo 0,2 miliardi di dividendo.

Generali aveva messo gli occhi da tempo sugli asset di Aviva in Polonia e, secondo i recenti rumors, aveva presentato un’offerta. In lizza, per questa partita nel risiko delle assicurazioni europee, c’era anche l’olandese Nn.

Aviva intende utilizzare i proventi della vendita per concentrarsi sulle sue attività più forti nel Regno Unito, in Irlanda e in Canada. “Abbiamo compiuto progressi significativi con il nostro piano di riduzione del debito e, al momento giusto, daremo un sostanziale ritorno di capitale agli azionisti – ha detto la ceo Amanda Blanc -. Il nostro focus strategico è ora sulle nostre attività più forti nel Regno Unito, Irlanda e Canada, dove abbiamo posizioni di mercato e forti potenziale di crescita”.

Secondo gli analisti di Banca Akros, se da una parte Generali era interessata all’asset e la notizia potrebbe essere negativa visto che l’Est Europa è una delle aree più interessanti per crescere, dall’altra “il prezzo è superiore rispetto ai rumor circolati negli ultimi giorni”, ovvero 2 miliardi.

Il broker conferma la raccomandazione buy su Generali con un target price di 18 euro, ricordando la strategia di M&A di Generali, in cerca di opportunità con una dote di circa 2,3 miliardi da investire nei prossimi anni.

Da parte sua Equita osserva che il prezzo di 2,5 miliardi implica un multiplo in termini di P/E che supera le 15 volte, una valutazione “piuttosto piena per un business quasi interamente concentrato sul Vita”. Ciò anche alla luce del fatto che Generali ha un P/E 2021 di 9,6 volte, conclude Equita, che conferma il rating hold con prezzo obiettivo di 18,5 euro.

In Borsa alle ore 9,21 le azioni Generali segnano +0,51% a 16,91 euro, con il Ftse Mib a +0,7%. A Francoforte Allianz +1%, Aviva a Londra +1,8%.

azioni Carige 24-09-2021 — 10:04

Carige, la Bce torna in pressing ma Genova ora punta su fusione a tre

Francoforte avrebbe chiesto al Fitd un piano alternativo alla ricerca di un partner

continua la lettura