Gio 21 Novembre 2019 — 10:31

Alitalia: torna in bilico Atlantia, ma spunta il nome di Toto



L’imprenditore abruzzese, già azionista di AirOne, poi confluita in Alitalia ai tempi dei “capitani coraggiosi” potrebbe rilevare una quota fino al 30% contribuendo a completare la mappa dell’azionariato della compagnia attualmente ferma intorno al 60%

alitalia atlantia news

Per il salvataggio di Alitalia potrebbe tramontare definitivamente la candidatura di Atlantia, ma spunta il nome di Riccardo Toto. L’imprenditore abruzzese, già azionista di AirOne, poi confluita in Alitalia ai tempi dei “capitani coraggiosi” potrebbe rilevare una quota fino al 30% contribuendo a completare la mappa dell’azionariato della compagnia attualmente ferma intorno al 60%.

Le indiscrezioni sulla partecipazione di Toto vengono riportate da Repubblica, secondo cui la trattativa sarebbe stata “condotta in prima persona” dal vicepremier M5S Luigi di Maio.

Quanto a un intervento di Atlantia, altri rumors hanno smentito che sia previsto per oggi o i prossimi un cda sul dossier Alitalia, mentre si avvicina però la scadenza del 30 aprile per l’offerta da parte di Fs nella veste di capo cordata.

L’alternativa alla nuova Alitalia è la liquidazione. Ma, secondo le indiscrezioni di Repubblica, a togliere le castagne dal fuoco potrebbe essere appunto Toto, che si intesterebbe una quota tra il 20 ed il 30% con un esborso intorno ai 250 milioni. Il giornale cita poi la possibile partecipazione di China Eastern, su cui starebbe esercitando una moral suasion la controllante Delta che ha già accettato di rilevare fino al 15%. Inoltre potrebbe entrare con una quota residua il fondo Quattro R che ha come primo socio la Cdp.

Di fronte a un quadro più chiaro, l’offerta potrebbe essere rinviata di un altro mese rispetto all’attuale scadenza di fine aprile.

borsa italiana oggi 21-11-2019 — 08:20

Borsa italiana oggi: Fca, Snam, Telecom, Cementir, Astaldi, Mediaset

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi negativa

continua la lettura