Gio 20 Giugno 2019 — 22:10

Oggi in Borsa: Mps, Fineco, Eni, Moncler



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi in leggero rialzo. Si riunisce la Bce

borsa italiana ftse mib milano

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi in leggero rialzo, all’indomani di una seduta di realizzi che ha visto anche Piazza Affari chiudere negativa (-0,46% il Ftse Mib). La Borsa italiana è stata appesantita dall’andamento di alcuni titoli fra cui Prysmian, Saipem e Leonardo.

Sul fronte macro, in agenda fra gli altri dati la produzione industriale italiana di febbraio (ore 10) attesa dal consensus a -0,8% su mese.

Oggi si riunisce la Bce per una riunione vista come ampiamente interlocutoria. Nella conferenza stampa di Draghi, oltre a indicazioni sullo stato di salute dell’economia dell’Eurozona, si attendono conferme di possibili misure per mitigare l’impatto dei tassi negativi sulle banche.

In serata (ore 20) saranno pubblicate invece le minute del Fomc.

Sul mercato obbligazionario, il Tesoro offre in asta Bot a 1 anno per 6 miliardi.

Da segnalare che il governo ha approvato ieri sera il Def che prevede una crescita del Pil nel 2019 dello 0,2% da +1% precedente; il deficit è visto al 2,4% del Pil dal 2% concordato con la Ue, ma vengono escluse manovre aggiuntive.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso in calo -0,53% a 21.68u punti.

Sul forex, l’euro/dollaro è marginalmente positivo in area 1,1260 contro il dollaro; il petrolio è stabile con il Brent a 70 dollari e il Wti a 64 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera negativa: Dow Jones -0,72% a 26.150 punti, S&P 500 -0,61% a 2.878 punti,  Nasdaq -0,56% a quota 7.909.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, possibili spunti sulle banche dalla riunione Bce. Sul fronte assemblee, oggi è in programma un “antipasto” della riunione dei soci di Mps di domani. A Siena (ore 15,30) si tiene la conferenza stampa di presentazione della “Dichiarazione non finanziaria 2018” cui partecipano l’ad della banca Marco Morelli e la presidente Stefania Bariatti.

In mattinata (ore 10) si riunisce l’assemblea ordinaria e straordinaria di Fineco.

Gli analisti di Hsbc hanno limato il target price di Eni da 17,90 a 17,60 euro, confermando la raccomandazione buy.

Jp Morgan ha alzato il prezzo obiettivo su Moncler da 32 a 33 euro per azione. Rating neutral.

Sull’Aim, un gruppo di azionisti di Fope, azienda orafa quotata sul listino delle Pmi, ha avviato un accelerated bookbuilding sul 5% della società con l’obiettivo di portare il flottante dal 13% al 18,1%.

fca news mirafiori 20-06-2019 — 10:39

Fca: trovato accordo tra Renault e Nissan? Nomura sulle azioni è neutral

Nissan potrebbe varare un nuovo consiglio di amministrazione, che secondo i dirigenti della Renault potrebbe consentire di rilanciare la possibile fusione con Fca

continua la lettura