Ven 23 Agosto 2019 — 16:25

Oggi in Borsa: Ferragamo, Tod’s, Stm, Fincantieri, Garofalo HC



Carrellata di dati macro, questa sera gli esiti del Fomc

Borsa italiana oggi news ftse mib Finanza Report

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa all’indomani di una seduta positivaanche a Piazza Affari (+0,5% il Ftse Mib).

A tenere banco sarà oggi l’attesa per gli esiti del meeting della Fed (ore 20). A Washington dovrebbe inoltre partire il nuovo round di colloqui Usa-Cina sul commercio.

In agenda anche una carrellata di dati macro, fra cui il Pil della Francia del quarto trimestre è uscito stamani a a +0,3% in linea con le attese; in Germania la fiducia Gfk dei consumatori di febbraio è uscita a 10,8 contro attese del consensus per 10,3. In italia la fiducia delle imprese di gennaio (ore 10) è prevista a 103 punti e quella dei consumatori a 112,6; l’inflazione tedesca di gennaio (ore 14) dovrebbe segnare +1,6%.

Negli Usa la stima ADP sull’occupazione nel settore privato di gennaio (ore 14,15) dovrebbe segnalare +170mila nuovi posti di lavoro; occhi puntati sul Pil del quarto trimestre (ore 14,30) atteso dagli analisti a +2,6%.

Il Tesoro offre in asta fino a 8 miliardi di euro tra Btp a 5 e 10 anni e il nuovo Ccteu gennaio 2025.

A Tokyo intanto il Nikkei  ha chiuso in calo del -0,52% a 20.556 punti.

Sul mercato forex  l’euro/dollaro  segna 1,1436 (+0,05%).

Il  petrolio  vede il Brent a 61,32 dollari al barile (invariato)  e il Wti a 53,29 dollari (-0,04%).

Wall Street ha chiuso ieri sera contrastata: Dow Jones +0,21% a 24.579 punti, S&P 500 -0,15% a 2.640 punti,  Nasdaq -0,81% a quota 7.028.

Sulla Borsa di Milano il focus torna sulle trimestrali dopo che Ferragamo ha segnato nel quarto trimestre un calo a sorpresa dei ricavi (-3,6%, -1,8% a cambi costanti) che ha portato il gruppo a chiudere il 2018 con ricavi in calo del 3,4% (-1,7% a cambi costanti) a 1,347 miliardi, sotto attese.

Oggi si riunirà il cda di Safilo per l’approvazione dei dati preliminari di vendita dell’esercizio 2018.

Intanto il presidente di Tod’s Diego Della Valle ha acquistato lunedì un altro 1% del capitale della sua società dopo lo 0,99% rilevato la settimana scorsa. L’operazione, precisa il gruppo, non rientra nel patto siglato con il Crédit Agricole a dicembre per rilevare fino al 5% del capitale.

Sono possibili spunti su Stm, dopo i conti di Apple diffusi ieri sera a mercato americano chiuso. Il colosso di Cupertino, reduce nelle scorse settimane da un profit warning, ha visto eps e ricavi di un soffio sopra attese, registrando un calo delle vendite di iPhone e del fatturato in Cina, ma il titolo è rimbalzato nella sessione after hours del 6%.

Fincantieri, in partnership con il cantiere navale croato Brodosplit, ha presentato un’offerta per rilevare il gruppo navalmeccanico croato Uljanik, da tempo in grave difficoltà economica e da alcuni giorni gravato anche da un’istanza di fallimento avanzata dall’agenzia finanziaria connazionale Fina per un prestito di oltre 10 milioni di euro non restituito. L’offerta è stata ufficializzata dal partner Brodosplit.

Il cda di Garofalo Health Care ha avviato un programma di acquisto di azioni proprie fino a un massimo di 1.230.000 titoli (pari all’1,5% del capitale della società, alla data attuale). L’importo massimo in denaro allocato al programma è pari a 5 milioni di euro. Gli acquisti potranno essere effettuati entro il 9 maggio 2020. Ad oggi la società non detiene azioni proprie.

borsa italiana oggi ftse mib trading 23-08-2019 — 08:14

Borsa italiana oggi: Tenaris, Illimity, Recordati

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sopra la parità

continua la lettura