Finanzareport.it | Borse senza spunti sotto l'albero, a Milano bene Leonardo - Finanza Report

Mer 24 Aprile 2024 — 14:06

Borse senza spunti sotto l’albero, a Milano bene Leonardo



Piazza Affari oggi al palo in una seduta della vigilia di Natale senza spunti, con gli investitori riluttanti ad assumere posizioni, mentre a fare capolino sono sempre le preoccupazioni per l’impatto sull’economia della rigida stretta da parte delle banche centrali

borse natale

Piazza Affari oggi solo leggermente positiva al termine di una seduta della vigilia di Natale senza spunti, con gli investitori riluttanti ad assumere posizioni, mentre a fare capolino sono sempre le preoccupazioni per l’impatto sull’economia della rigida stretta da parte delle banche centrali. Le Borse quindi consolidano. Fra i dati macro, oggi tutti concentrati negli Stati Uniti, non si registrano sorprese degne di nota da ordini di beni durevoli di novembre e spesa per consumi (fra cui il dato dell’inflazione Pce, quello monitorato dalla Federal Reserve). Sulla Borsa di Milano il Ftse Mib segna in chiusura +0,27% a 23.877 punti, con il resto d’Europa in ordine sparso (positiva Londra, oggi aperta solo mezza giornata, in lieve rialzo Francoforte, poco mossa Parigi) mentre Wall Street tenta un allungo sopra la parità.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 212 da 211 punti base della seduta precedente, mentre il rendimento del titolo italiano si amplia a 4,51%.

Sul forex, l’euro si apprezza leggermente sopra 1,06 contro il dollaro; il petrolio è ben intonato con il Brent a 83 dollari al barile e il Wti a 78 dollari.

Borse, a Milano ok Leonardo e petrolio

Sul Ftse Mib la seduta è positiva per Leonardo, che ha annunciato in preapertura una commessa di elicotteri in Canada da 690 milioni di euro e segna +2%; il contratto secondo Banca Akros rappresenta il 4,3% del target di nuovi ordini fissato dal management per il 2022; per Intermonte “rappresenta circa il 14% della nostra stima dei ricavi annui provenienti da elicotteri”, che è pari a circa il 27% dei ricavi del gruppo.

Bene inoltre i petroliferi con Saipem oggetto di nuove ricoperture e in progresso di oltre 1 di punto percentuale, così come Tenaris, con Eni a +0,7%.

In evidenza Telecom +2,4% dopo l’accelerazione del tavolo tecnico sulla rete Tim che riunisce i soci principali della compagnia telefonica.

Fra le banche Unicredit e Intesa Sanpaolo sopra la parità, così come Banco Bpm dopo i dettagli sull’accordo di bancassurance con Crédit Agricole.

Fuori dal Ftse Mib Mps si spegne (-3,5%) vanificando l’acuto della vigilia.

Affonda la matricola Civitanavi che taglia la guidance sul 2023 e rimedia un -19%.

Borsa italiana oggi 24-04-2024 — 08:45

Borsa italiana oggi: Stm, Eni, Recordati, Sanlorenzo

DIRETTA NEWS / Spunti da trimestrali, M&A e indicazioni analisti

continua la lettura
Telegram Finanza Report