Mer 04 Agosto 2021 — 10:50

Borse positive dopo Fed, a Milano in luce Stellantis e Cnh



Più cauta sull’outlook economico la presidente Bce Christine Lagarde, che ha detto in Europarlamento di vedere incertezze all’orizzonte per la zona euro. Da segnalare che si è svolta oggi una nuova asta Tltro3 che ha assegnato 330,5 miliardi a 425 banche europee

Borsa italiana oggi trimestrali

Borse europee positive oggi dopo le indicazioni della Fed , che ha alzato le stime di crescita e inflazione per gli Stati Uniti ma ha fatto capire che i tassi resteranno ai minimi storici fino al 2023. Più cauta sull’outlook economico la presidente Bce Christine Lagarde, che ha detto in Europarlamento di vedere incertezze all’orizzonte per la zona euro. Da segnalare che si è svolta oggi una nuova asta Tltro3 che ha assegnato 330,5 miliardi a 425 banche europee. Sulla Borsa di Milano oggi dopo la Fed e la Bce il Ftse Mib segna in chiusura +0,33% a 24.360 punti, in linea con il resto d’Europa, mentre Wall Street procede contrastata all’indomani di una seduta brillante con nuovi record per Dow Jones e S&P 500.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 96 da 98 punti base, con un rendimento del titolo italiano a 0,69%.

Sul forex, l’euro si ritira a 1,1920 contro il dollaro; il petrolio tratta in forte calo con il Brent a 64 dollari e il Wti a 61 dollari al barile.

Borse positive dopo Fed: a Milano svetta Cnh, Enel aspetta i conti

Sulla Borsa di Milano si mette in luce nuovamente il comparto auto con acquisti su Pirelli +1,3%, ma soprattutto Stellantis +3%.

Svetta Cnh a +3,75%.

In ordine sparso il comparto bancario dopo gli acquisti speculativi dei giorni scorsi con Banco Bpm +0,9%, Bper -0,7%, Unicredit +0,4%, bene Intesa Sanpaolo in rialzo di oltre 1 punto percentuale.

Fuori dal listino principale Creval -0,3% mentre si definisce il calendario dell’opa di Crédit Agricole che potrebbe partire ad aprile.

Snam -0,2% senza grandi spunti dopo i conti 2020 e il dividendo 2021 confermato.

A mercato chiuso usciranno invece i risultati di Enel (-1,2%) con l’utile netto ordinario 2020 atteso a 5 miliardi. Goldman Sachs nell’attesa conferma il giudizio buy e il target price di 12,50 euro.

A2a debole -0,7% dopo i conti 2020 chiusi con un utile netto di 364 milioni in calo del 6%, anche se la cedola cresce a 0,08 euro.

Fra le altre raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Morgan Stanley hanno tagliato il rating su Diasorin (-1,3%) da equal weight a underweight, con un prezzo obiettivo di 124 euro.

Fra i petroliferi da segnalare Saipem +0,1% dopo il contratto per la realizzazione di tre impianti fotovoltaici onshore a Trecate e Marghera, firmato con Eni, che intanto segna +0,4% all’indomani dell’assoluzione del ceo Claudio Descalzi al processo sulle presunte tangenti in Nigeria. Su quest’ultimo titolo Ubs conferma il buy con target di 12,25 euro.

borsa italiana oggi 04-08-2021 — 08:13

Borsa italiana oggi: Poste, Nexi, Intesa Sanpaolo, Bper

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva

continua la lettura