Dom 26 Settembre 2021 — 02:27

Borsa Milano rimbalza: in evidenza Pirelli, Eni, Saipem, Enel



Avvio di settimana positivo per Piazza Affari dopo le vendite della scorsa ottava. Pochi gli spunti macro, in attesa dell’inflazione Usa di agosto in calendario domani

Borsa italiana oggi

Avvio di settimana positivo per Piazza Affari dopo le vendite della scorsa ottava (-1,45%). Pochi oggi gli spunti macro, in attesa dell’inflazione Usa di agosto in calendario domani dopo il dato sui prezzi alla produzione che ha evidenziato un nuovo record storico. I mercati ne approfittano per riposizionarsi. Sulla Borsa di Milano oggi il Ftse Mib segna in chiusura +0,93% a 25.925 punti, migliore d’Europa, mentre Wall Street procede contrastata (debole il Nasdaq).

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 101 da 103 punti base della chiusura precedente, mentre il rendimento del titolo italiano si attesta a 0,68%.

Sul forex, l’euro cede inizialmente terreno ma poi recupera la soglia di 1,18 contro il dollaro; il petrolio avanza con il Brent a 73 dollari e il Wti a 70 dollari al barile.

Borsa Milano oggi: corre Pirelli

Sulla Borsa italiana, si mette in evidenza Pirelli dopo i dati sulle vendite globali di pneumatici sell-in di luglio, che hanno evidenziato un miglioramento del segmento high value su cui il gruppo della Bicocca è focalizzato; gli analisti di Equita Sim hanno confermato la raccomandazione buy con target price di 6,2 euro. Il titolo segna +2,6%.

Sempre nell’auto, le azioni Stellantis avanzano oggi (+0,7%) ma restano sotto 17 euro.

Acquisti su Generali (+1,3%) dopo l’annuncio del patto Del Vecchio-Caltagirone che peraltro non impensierisce Mediobanca (+0,75%), che è il primo azionista del Leone.

Fra le utilities, acquisti su Enel +1,7% dopo la volatilità della scorsa settimana.

Fra le banche Unicredit +1,3%, bene Intesa Sanpaolo (+2%) che ha convocato l’assemblea per la distribuzione di ulteriori dividendi.

Ricoperture sui petroliferi con Eni +2,5%, Saipem +3,9%, Tenaris +3,45%.

In fondo al listino principale forti realizzi su due titoli healthcare, Diasorin e Amplifon, in calo di oltre il 4%.

Fuori dal Ftse Mib acuto di Safilo +8% dopo l’accordo per il design, la produzione e la distribuzione della prima collezione eyewear in licenza a marchio Chiara Ferragni, la blogger da 25 milioni di follower.

azioni Carige 24-09-2021 — 10:04

Carige, la Bce torna in pressing ma Genova ora punta su fusione a tre

Francoforte avrebbe chiesto al Fitd un piano alternativo alla ricerca di un partner

continua la lettura