Dom 24 Marzo 2019 — 02:46

Borsa: Milano prosegue il recupero. Bene Azimut e Mediaset



Piazza Affari prosegue oggi il suo recupero dopo la seduta positiva di ieri. Bene anche le altre europee

Borsa italiana Milano ftse mib news Ftse Mib

La Borsa di Milano prosegue oggi il suo recupero dopo la seduta positiva di ieri. Bene anche le altre europee, ieri un po’ più indietro rispetto a Piazza Affari, ma oggi toniche sulle aspettative di una Bce più accomodante del previsto, come confermato ieri dai timori espressi da Draghi sulla crescita.

Il Ftse Mib segna alle ore 13,15 +0,72% a 19.704 punti.

Sul forex, l’euro rimbalza in area 1,1340 contro il dollaro; il petrolio è poco mosso con il Brent a 61 dollari e il Wti a 53 dollari al barile.

Lo spread Btp/Bund segna 249 da 248 punti base della chiusura precedente, con il rendimento del decennale italiano al 2,67% da 2,65% (dati Bloomberg). Il Tesoro ha collocato oggi 2,5 miliardi di Ctz con tassi in calo di 33 punti base allo 0,366% e una domanda pari a 3,675 miliardi.

Tornando agli indici di Borsa, sul Ftse Mib gli acquisti prendono anche oggi di mira Azimut +3,8%, grazie alla nuova politica delle commissioni che prevede un aumento di quelle fisse pari a 50 punti base, con gli analisti di Kepler che di conseguenza hanno alzato il target price.

Ancora in evidenza la stessa Stm +2,65% dopo il +10% di ieri sulla scia di nuovi report sostanzialmente positivi da parte degli analisti.

Corre Buzzi Unicem in rialzo di oltre il 3%.

In fondo al listino invece le utilities con A2a a -1%.

Giornata positiva per i petroliferi con Saipem e Tenaris in progresso di quasi il 2%, più indietro Eni +0,6%.

Atlantia +1,8% beneficia del traffico record degli Aeroporti di Roma.

In rialzo anche Telecom +0,75% mentre Vivendi torna a chiedere un’assemblea a febbraio per la resa dei conti con Elliott.

Bene le banche con Ubi e Bper sopra l’1%, positive anche le azioni Unicredit, Banco Bpm e Intesa Sanpaolo, fra le altre, mentre fuori dal listino principale Mps segna +0,9%.

Ancora fuori dal Ftse Mib, nuovi acquisti su Mediaset +3,6% su rumors di un’accelerazione sul polo europeo delle tv.

Bene anche Salini Impregilo +4,3% che lavora agli ultimi ritocchi dell’offerta su Astaldi, le cui azioni avanzano di oltre 1 punto percentuale.

In recupero anche

carige news 22-03-2019 — 09:52

Carige: countdown per le offerte. Closing su Creditis, rilancio per Cesare Ponti

Entro il 28 marzo si chiude per la cessione della società di credito al consumo mentre per la metà di aprile sono attese le offerte per l’aggregazione. Intanto primi passi concreti per il rilancio della società di gestione del risparmio con una nuova filiale a Genova

continua la lettura