Mer 08 Dicembre 2021 — 13:26

Borsa Milano positiva con Prysmian e Banco Bpm



Per Piazza Affari la settimana va in archivio con un bilancio del +0,6%

borsa milano oggi

La Borsa italiana termina oggi in buon rialzo dopo la volatilità dei giorni scorsi in scia ai timori per l’inflazione. Le banche centrali hanno sinora affermato che i rialzi dei prezzi sono temporanei. Anche oggi le minute della Bce hanno evidenziato che “un ampio sostegno rimane cruciale anche dopo il periodo pandemico”. Tuttavia il mercato questa settimana ha iniziato a posizionarsi in vista di una graduale riduzione dalle misure di stimolo legate al Covid. Per Piazza Affari l’ottava va comunque in archivio con un bilancio positivo (+0,6%). Sulla Borsa di Milano oggi il Ftse Mib segna in chiusura +1,14% a 24.766 punti, in linea con il resto d’Europa e l’andamento di Wall Street.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 120 da 117 punti base della chiusura precedente, mentre il rendimento del titolo italiano sale a 1,07%.

Sul forex, l’euro si riporta sopra 1,21 contro il dollaro; il  petrolio avanza con il Brent a 68 dollari e il Wti a 65 dollari al barile.

Borsa Milano oggi: bene Prysmian, Banco Bpm guida le banche

Sulla Borsa italiana si mette in luce oggi Prysmian +4,5% dopo la duplice promozione di Banca Akros e SocGen, che hanno entrambe alzato il rating a buy all’indomani dei conti.

Fra i diversi spunti dalle trimestrali, qualche presa di beneficio su Atlantia dopo i risultati del primo trimestre 2021 ancora segnati dall’impatto del Covid “sui volumi di traffico delle concessionarie”, che registrano fra l’altro una perdita di 67 milioni (da 10 milioni un anno fa). Il titolo chiude poco sotto la parità.

Focus sulle banche trainate sempre dall’appeal speculativo per le prossime fusioni/acquisizioni: brilla Banco Bpm con un rialzo di circa il 3%, dopo che Deutsche Bank ha alzato la raccomandazione sul titolo a buy con un prezzo che passa da 2,7 a 3,1 euro.

Peraltro Unicredit (+2%) non sarebbe interessata a Mps, ma solo alle filiali in Toscana e Nordest, secondo alcune ipotesi di stampa che rilanciano lo scenario dello “spezzatino” per la banca senese (che termina invariata).

Fra le altre big bancarie, Intesa Sanpaolo segna un +0,6%.

Bene oggi Stellantis +1,4%.

Fra le altre raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Oddo Bhf hanno alzato il target price su Nexi all’indomani dei conti da 22 a 23 euro, confermando il giudizio outperform; il titolo avanza di oltre il 2%.

intesa cattolica 08-12-2021 — 10:20

Intesa Sanpaolo, ok al contratto integrativo

Accordo con i sindacati sull’armonizzazione per i dipendenti ex Ubi

continua la lettura