Ven 23 Aprile 2021 — 06:47

Borsa Milano positiva, azioni Telecom alla riscossa



A Piazza Affari va in scena oggi un cauto rimbalzo dopo i cali delle ultime sedute

borsa italiana oggi

A Piazza Affari va in scena oggi un cauto rimbalzo dopo i cali delle ultime sedute. I listini, comunque volatili, sono stati in parte rassicurati dalle parole del presidente della Fed Powell, secondo cui la banca centrale manterrà ancora a lungo inalterati i suoi stimoli monetari. Recentemente i timori legati a una accelerazione dell’inflazione si sono tradotti in un rialzo dei rendimenti obbligazionari, facendo temere agli operatori un futuro inasprimento delle condizioni finanziarie, sia negli Usa sia in Europa. Per Powell tuttavia l’inflazione resta “debole”, mentre il mercato del lavoro in particolare ha bisogno di sostegno. Prosegue intanto il flusso di trimestrali. Sulla Borsa di Milano oggi il Ftse Mib segna in chiusura +0,69% a 23.098 punti, in linea con il resto d’Europa e l’andamento di Wall Street.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 99 da 96 punti base della seduta precedente, con il rendimento del titolo italiano in rialzo a 0,68%.

Sul forex, l’euro consolida a 1,2130 contro il dollaro; il petrolio avanza con il Brent sopra 66 dollari e il Wti a circa 63 dollari al barile.

Borsa Milano oggi: in luce Tim

Sulla Borsa di Milano il clima di incertezza non contagia Telecom (Tim) che anzi trova un rimbalzo dopo risultati 2020 migliori delle attese, piano e lista del cda. Il titolo segna un +9,2% finale.

Bene Leonardo +4% in attesa di novità sulla quotazione della controllata americana Drs,

Prese di beneficio invece sulle azioni Atlantia -2% dopo i recenti rialzi e l’offerta vincolante di Cdp e fondi che valuterebbe l’88% di Autostrade circa 8 miliardi. La holding dei Benetton si riunirà venerdì.

La recente corsa dei rendimenti obbligazionari continua a penalizzare le utilities fra cui
Enel che cede oggi un -0,7%.

Fra i petroliferi Eni +1,6%, Tenaris +3,5% nel giorno dei conti, mentre Saipem (+2,6%) li diffonderà domani in preapertura.

Fra le raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Citigroup hanno avviato la copertura su Stellantis (+2,3%) con un rating buy e un target price di 20 euro.

Fra le banche in evidenza le azioni Unicredit in rialzo di un +2,7%, più indietro le altre fra cui Intesa Sanpaolo +0,7%, Banco Bpm +0,7% e Bper +1,6%, Mps termina poco sotto la parità.

22-04-2021 — 10:06

Credit Suisse chiude trimestre in profondo rosso dopo caso Archegos

La perdita è meno forte delle attese, ma il regolatore apre un’indagine. Via a due bond convertibili. Il titolo perde terreno sulla Borsa di Zurigo

continua la lettura