Finanzareport.it | Borsa Milano oggi zavorrata da spread e banche: giù Mps, scivola anche Tim - Finanza Report

Mer 21 Febbraio 2024 — 06:19

Borsa Milano oggi zavorrata da spread e banche: giù Mps, scivola anche Tim



Piazza Affari sconta ancora i timori di recessione a cui si aggiunge l’incertezza politica per una potenziale crisi di governo

borsa italiana oggi

Piazza Affari chiude oggi fortemente negativa, scontando ancora i timori di recessione a cui si aggiunge l’incertezza politica per una potenziale crisi di governo. Quest’ultima si traduce in un balzo dello spread, che pesa sulle banche, anche se il differenziale rientra in parte nella seconda parte della seduta, limitando i danni. Indicazioni negative intanto dalle trimestrali bancarie americane con Jp Morgan e Morgan Stanley che hanno pubblicato risultati inferiori alle stime degli analisti. Sul fronte macro, i prezzi alla produzione Usa di giugno hanno battuto ampiamente le attese, mentre sono cresciute a sorpresa le richieste settimanali di sussidio. Sulla Borsa di Milano oggi il Ftse Mib segna in chiusura -3,44% a 20.554 punti, fanalino di coda in Europa, mentre Wall Street procede in netto calo.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 206 da 199 punti base della seduta precedente, mentre il rendimento del titolo italiano si amplia a 3,24%.

Sul forex, l’euro rompe al ribasso la soglia della parità con il dollaro; il petrolio arretra con il Brent a 97 dollari al barile e il Wti a 94 dollari.

Borsa Milano oggi: rimbalzo per Saipem

Sulla Borsa italiana le vendite prendono di mira anche oggi le banche con Banco Bpm a -5,3%, Bper e Unicredit -6%, Intesa Sanpaolo, -5,5% Mps -7%.

In deciso calo anche Telecom (Tim) in quanto secondo alcuni broker uno stallo politico potrebbe pesare sul dossier rete unica; il titolo segna -6,4%.

Rimbalzo per Saipem +5,7% dopo le turbolenze legate alla ricapitalizzazione, mentre il gruppo ha siglato un importante accordo in Arabia Saudita.

Fra le raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Citigroup hanno tagliato il target price su Stmicroelectronics (Stm) da 53 a 44 euro, confermando il buy; bene il titolo a +0,3%.

Ubs ha rivisto il prezzo obiettivo su Tod’s (-0,1%) da 28 a 28,80 euro, confermando il giudizio sell.

bond trading 20-02-2024 — 02:40

Raccomandazioni dei broker del 20 febbraio 2024

Ecco le principali indicazioni odierne delle banche d’affari

continua la lettura
Telegram Finanza Report