Mer 23 Settembre 2020 — 22:36

Borsa Milano chiude oggi in rosso con Pirelli, Eni e Diasorin



Piazza Affari corregge dopo i rialzi dei giorni scorsi, mentre restano le incognite legate al coronavirus

borsa italiana oggi

(Articolo aggiornato dopo la chiusura di Borsa) – La Borsa italiana chiude negativa una seduta volatile, in parte correggendo dopo i rialzi dei giorni scorsi, mentre restano le incognite legate al coronavirus. Sulla Borsa di Milano oggi il Ftse Mib segna in chiusura -0,60% a 20.598 punti, in linea con il resto d’Europa, mentre Wall Street tratta in leggero rialzo.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 152 punti da 155 punti della seduta precedente, con il rendimento del titolo italiano a 1,03%.

Sul forex, l’euro si rafforza ulteriormente a 1,1570 contro il dollaro; il petrolio cede marginalmente terreno con il Brent a 44 dollari e il Wti a 41 dollari al barile.

Borsa Milano oggi: in luce Buzzi, frenata Saipem

Sulla Borsa di Milano, le azioni Saipem frenano a -0,3% dopo i picchi della mattinata con il gruppo che ha siglato contratti nell’eolico offshore in Inghilterra, Scozia e Francia per oltre 90 milioni.

Restando fra i petroliferi, Eni -2,5% dopo le dure richieste del pm di Milano che ha chiesto 8 anni di reclusione per il ceo Descalzi nella vicenda della presunta tangente pagata dal gruppo in Nigeria.

Nell’healthcare, Diasorin -1,85% risente dell’inchiesta che vede indagati i vertici della società e del Policlinico San Matteo di Pavia per il caso dei test anti-Covid affidati al gruppo, già al centro di una controversia davanti al Tar e al Consiglio di Stato.

Fra le raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Berenberg hanno promosso Generali (-0,5%) da hold a buy con un target price di 18,50 euro.

Ubs ha ritoccato il prezzo obiettivo su Buzzi Unicem (+3,3% e maglia rosa del listino principale) da 24 a 25 euro confermando il rating buy.

Kepler Cheuvreux ha tagliato il giudizio su Snam (-0,04%) da buy a hold con target di 4,70 euro.

Tra i finanziari si segnala Fineco a +1,5%.

Ubi Banca -0,4% mentre anche i fondi e i piccoli soci si posizionano nell’ops lanciata da Intesa Sanpaolo (-0,4%).

Unicredit poco mossa, con Banco Bpm a -0,4%, fuori dal Ftse Mib bene Mps di nuovo sugli scudi a +6,8%.

Nell’auto Fca -0,8% non approfitta del nuovo accordo sulla guida autonoma con Waymo, mentre la Gdf ha effettuato perquisizioni nelle sedi del gruppo a seguito di un’inchiesta tedesca sulle emissioni.

In fondo al listino principale i realizzi prendono di mira Pirelli -2,9%.

Fra le utilities, tornano i realizzi sulle azioni Enel in calo di un -1,6%.

popolare bari perdita 23-09-2020 — 11:05

Popolare Bari, Mattarella verso la presidenza

La nomina del manager, ad di Mcc che è l’azionista di maggioranza dell’istituto con il 97%, sarebbe frutto del pressing di Bankitalia in accordo con la Vigilanza europea

continua la lettura