Mer 30 Novembre 2022 — 01:33

Borsa Milano oggi si conferma positiva, bene Stellantis



Piazza Affari conferma l’intonazione positiva di inizio settimana, proseguendo il graduale recupero dopo vendite della scorsa settimana

Borsa italiana oggi

La Borsa di Milano conferma oggi l’intonazione positiva di inizio settimana, proseguendo il graduale recupero dopo le vendite della scorsa settimana. Il rimbalzo resta comunque fragile a causa dei timori legati al rialzo dei tassi d’interesse da parte di Fed e Bce, e all’impatto che questa mossa potrebbe avere sulla ripresa economica post-Covid. Sulla Borsa di Milano oggi il Ftse Mib segna in chiusura +0,39% a 22.089 punti, in linea con il resto d’Europa mentre Wall Street procede
in forte rialzo (ieri i listini americani erano chiusi per festività).

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 192 da 194 punti base della seduta precedente, mentre il rendimento del titolo italiano si attesta a 3,68%.

Sul forex, l’euro si apprezza a 1,0530 contro il dollaro; il petrolio avanza con il Brent a 114 dollari al barile e il Wti a 111 dollari.

Borsa Milano oggi si conferma positiva

Sulla Borsa italiana prosegue il recupero delle banche oggi guidate da Banco Bpm (+2%) con Bper a -0,5%, Unicredit e Intesa Sanpaolo in progresso di circa 1 punto percentuale.

Debole invece Mps , sotto la parità in attesa dei numeri del piano industriale che sarà diffuso giovedì, mentre Generali (-1,3%) ha tagliato la sua quota nella banca senese sotto il 3%.

Maglia rosa a Leonardo (+3,5%) dopo la fusione di Leonardo Drs con Rada e la futura quotazione a Wall Street; Equita conferma la raccomandazione buy con prezzo obiettivo di 11 euro.

Nell’auto non si ferma il recupero di Stellantis in rialzo di oltre il +2%.

Borsa italiana oggi 29-11-2022 — 04:01

Borsa Milano oggi incerta, bene assicurativi, Erg positiva al debutto sul Ftse Mib

Azionario in cerca di una direzione dopo un avvio di settimana negativo e mentre si attendono soprattutto le prossime mosse delle banche centrali

continua la lettura