Mer 28 Settembre 2022 — 03:08

Borsa Milano oggi fallisce rimbalzo, bene le banche



La Bce pronta a un maxi aumento dei tassi. Inflazione tedesca stabile ad agosto ma leggermente sopra attese

Borsa milano

La Borsa di Milano oggi fallisce il rimbalzo dopo le turbolenze dei giorni scorsi e una prima parte della seduta all’insegna degli acquisti. I mercati azionari hanno fatto retromarcia dopo i commenti di alcuni esponenti della Bce (Knot e Muller) che hanno apertoin sostanza a un rialzo dei tassi di 75 punti base al meeting della prossima settimana. Commenti che si aggiungono ai duri avvertimenti lanciati dai banchieri centrali al simposio di
Jackson Hole. Sul fronte macro intanto l’inflazione tedesca di agosto è uscita a +7,9% e cioè sui livelli di luglio, ma sopra il consensus per una leggera frenata a 7,8%; negli Usa invece la fiducia dei consumatori di agosto è uscita migliore delle attese. Sulla Borsa di Milano il Ftse Mib segna in chiusura -0,08% a 21.825 punti, con il resto d’Europa in ordine sparso, mentre Wall Street procede a aua volta negativa.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 230 da 229 punti base della seduta precedente, mentre il rendimento del titolo italiano si attesta a 3,80%.

Sul forex, l’euro si apprezza leggermente sopra la parità contro il dollaro; il petrolio cede bruscamente terreno con il Brent a 98 dollari al barile e il Wti a 91 dollari.

Borsa Milano oggi fallisce rimbalzo

Sulla Borsa italiana si mettono in luce le banche con rialzi di oltre 1 punto percentuale, seppure in frenata dai massimi della mattinata, per Banco Bpm, Unicredit, Intesa Sanpaolo +1%, Bper.

Anche oggi in controtendenza Mps che scivola (-6%) e aggiorna il minimo storico intraday.

Si rivedono i tecnologici con Stmicroelectronics (Stm) a +0,6%, bene Nexi a +2,8%.

Ancora ricoperture su Telecom Italia (Tim) che chiude sopra la parità.

Prese di beneficio sui petroliferi con Tenaris a -5,5% dopo i rialzi della vigilia, Eni -2%, Saipem -1%.

tim cvc 27-09-2022 — 11:02

Tim, un ruolo per l’accoppiata Berlusconi Xavier Niel?

Spunta un’ipotesi che poggia sul nuovo sodalizio italo-francese e sulla netta vittoria del centrodestra alle elezioni. Mfe smentisce “raccordi con Iliad e Tim”

continua la lettura