Mer 04 Agosto 2021 — 10:28

Borsa Milano oggi rimbalza: bene Unicredit dopo il buy di Ubs



Sul fronte coronavirus, Pfizer e l’alleata Biontech hanno promesso che accelereranno la distribuzione di vaccini all’Europa e si sono impegnate a fornire fino a 75 milioni di dosi aggiuntive all’Unione europea nel secondo trimestre del 2021. Fra i dati macro, gli indici Pmi manifatturieri di gennaio hanno battuto le attese, incluso quello italiano

Borsa italiana oggi

La Borsa di Milano centra oggi un rimbalzo dopo l’andamento volatile della scorsa settimana, chiusa con un bilancio negativo (-2,3%) così come il mese di gennaio (-3%). Sul fronte coronavirus, Pfizer e l’alleata Biontech hanno promesso che accelereranno la distribuzione di vaccini all’Europa e si sono impegnate a fornire fino a 75 milioni di dosi aggiuntive all’Unione europea nel secondo trimestre del 2021. Fra i dati macro, gli indici Pmi manifatturieri di gennaio hanno battuto le attese, incluso quello italiano. Sulla Borsa italiana oggi il Ftse Mib segna in chiusura +1,17% a 21.825 punti, in linea con il resto d’Europa e l’andamento positivo di Wall Street.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 114 punti da 116 punti base della seduta precedente, con il rendimento del titolo italiano a 0,62%. Lo spread continua pertanto a snobbare gli sviluppi della crisi di governo.

Sul forex, l’euro scivola sotto 1,21 contro il dollaro; il petrolio avanza con il Brent a 55 dollari e il Wti a 52 dollari al barile.

Borsa Milano oggi: bene Atlantia, Azimut e banche

Sulla Borsa di Milano svetta Atlantia +8,7% con Cdp e fondi che chiedono di prolungare la due diligence su Aspi di un altro mese, ma che sarebbero pronti a chiudere la trattativa per rilevare l’88% di Autostrade.

In buon recupero il risparmio gestito con Azimut +3,4%, Banca Generali +1,9% Mediolanum +2,5%, Mediobanca +0,6%.

Fra le banche in luce Unicredit +1,5% dopo che Ubs ha promosso il titolo da neutral a buy, alzando il prezzo obiettivo da da 8,80 a 10,80 euro. Il broker vede una valutazione attraente per la banca, con l’attività M&A come un possibile driver di prezzo.

E ancora Intesa Sanpaolo a +0,9%, Bper +0,9%, Banco Bpm +0,4%, fra le altre.

Mps +1,3% con il Tesoro che studia il trasferimento a Fintecna (Cdp) dei rischi legali, mentre alcune indiscrezioni di stampa tengono viva l’ipotesi di una fusione.

Nell’auto le azioni Stellantis avanzano con un +0,6%, debole Pirelli -0,7%.

Leonardo poco mossa, mentre fra gli industriali si mette in evidenza Buzzi Unicem +2%.

Fra le altre raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Stifel Europe hanno alzato il target price su Stmicroelectronics (+2%) da 38 a 41 euro, confermando il rating buy e aggiungendosi alla schiera di broker che hanno rivisto le valutazioni su Stm dopo i conti.

Fra i petroliferi le azioni Eni segnano -1,8%, positiva invece Saipem +0,1% dopo un contratto nell’eolico in Francia per 460 milioni, Tenaris poco sotto la parità.

Per lo più positive le utilities con Enel a sua volta sopra la parità.

borsa italiana oggi 04-08-2021 — 08:13

Borsa italiana oggi: Poste, Nexi, Intesa Sanpaolo, Bper

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva

continua la lettura