Mar 18 Gennaio 2022 — 07:46

Borsa Milano oggi positiva, Bofa taglia rating di Leonardo



Sullo sfondo resta l’attesa per le prossime mosse delle banche centrali, ora alla luce anche della variante Omicron. Fed e Bce torneranno a riunirsi la prossima settimana

Borsa milano oggi

Piazza Affari oggi guadagna decisamente terreno e comincia bene la settimana dopo la volatilità delle scorse sedute. Sullo sfondo resta l’attesa per le prossime mosse delle banche centrali, ora alla luce anche della variante Omicron che nelle ultime settimane ha riportato l’incertezza sui mercati. Fed e Bce torneranno a riunirsi la prossima settimana. Intanto venerdì sera una buona notizia è arrivata da Fitch, che ha alzato il rating dell’Italia a BBB da BBB-, sottolineando i benefici per i conti pubblici derivanti dalla potenziale ripresa economica e alzando le stime su deficit e debito pubblico. L’outlook è stabile. Sulla Borsa di Milano oggi il Ftse Mib segna in chiusura +2,16% a 26.498 punti, migliore d’Europa assieme a Madrid (+2,4%), mentre Wall Street tratta a sua volta in buon rialzo.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 127 da 130 punti base della  chiusura precedente, mentre il rendimento del titolo italiano si attesta a 0,88%.

Sul forex, l’euro consolida appena sotto 1,13 contro il dollaro; il petrolio avanza con il Brent a 71 dollari e il Wti a 68 dollari al barile.

Borsa Milano oggi: nuovi acquisti su Eni, riparte Enel

Sulla Borsa italiana l’upgrade di Fitch si riverbera sui bancari con acquisti su Intesa Sanpaolo +3,1%, la stessa Unicredit +2,7% promossa a overweight dagli analisti di Jp Morgan.

Fra le altre raccomandazioni di Borsa, Bofa ha tagliato Leonardo da buy a neutral, riducendo il target di prezzo da 9,80 a 6,40 euro: il titolo recupera le iniziali perdite per chiudere in progresso di oltre 1 punto percentuale.

In rosso  Telecom Italia (-1,4%) dopo le aperture di Vivendi all’altro socio forte Cdp, che se da una parte riportano in auge il tema della rete unica, dall’altra secondo alcuni operatori potrebbero mettere “in fuga” il fondo Kkr.

In rialzo Banca Generali (+1,5%) con i soci di Generali (+2,3%) Caltagirone e Del Vecchio che vorrebbero puntare su una’accelerazione del risparmio gestito.

Nello stesso settore bene Anima +3% dopo i dati sulla raccolta di novembre, stesso discorso per Fineco +2,8%.

Fra i petroliferi ancora in evidenza le azioni Eni +2,3%.

Acquisti sulle utilities, con Italgas  +3,6% maglia rosa del Ftse Mib, ne approfitta anche Enel che rimbalza di un +3%.

castagna banco bpm 17-01-2022 — 09:42

Castagna (Banco Bpm) cauto su terzo polo. Novità su caso diamanti

La sfida alle big del mercato non è “solo questione di dimensioni”. Per la vicenda delle pietre preziose transazioni quasi del tutto completate

continua la lettura