Mer 27 Ottobre 2021 — 18:35

Borsa Milano oggi in rosso: pesante Enel, corre il petrolio



Seduta di realizzi, salgono i rendimenti dei Btp

borsa italiana oggi

Avvio di settimana in rosso per Piazza Affari in una giornata senza grandi spunti dopo la seduta poco mossa di venerdì scorso e un bilancio dell’ottava comunque positivo (+1,7%). Sul fronte macro, occhi sempre puntati sui dati Usa: se l’occupazione di settembre è uscita in gran parte sotto attese (ma non tasso di disoccupazione e inflazione salariale) si attende ora il dato dell’inflazione che sarà diffuso a metà settimana. Sulla Borsa di Milano oggi il Ftse Mib segna in chiusura -0,46% a 25.930 punti, con il resto d’Europa in ordine sparso mentre Wall Street procede a sua volta contrastata.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 103 punti base, sui livelli della  chiusura precedente, mentre il rendimento del titolo italiano sale a 0,91%.

Sul forex, l’euro consolida a 1,1550 contro il dollaro; il petrolio corre con il Brent a 83 dollari e il Wti a 81 dollari al barile.

Borsa Milano oggi: giù Enel, brillano petroliferi

Sul Ftse Mib torna debole Enel -2,5% anche in scia al continuo rialzo dei tassi obbligazionari che penalizza le utilities.

I realizzi prendono inoltre di mira Telecom -1,95%, Amplifon -1,7%, mentre fanalino di coda è Mediobanca (-3,2%) che sconta prese di beneficio.

Non si fermano invece gli acquisti sui petroliferi, bene Eni (+1,25%) che approfitta anche dei giudizi positivi degli analisti; corre Tenaris +2,3%, Saipem +0,75%.

Fra le banche da segnalare le nuove voci su un accordo imminente tra Unicredit (-0,7%) e il Tesoro per l’acquisizione di Mps (-1,3%).

Nell’auto positiva Stellantis +0,9%.

Fra le raccomandazioni dei broker, gli analisti di Goldman Sachs hanno limato il target price sulle azioni Banca Mediolanum da 9,80 a 9,70 euro, confermando il buy; il titolo segna +0,75% finale.

Inoltre Goldman Sachs ha rivisto il prezzo obiettivo su Banca Generali (-1%) da 36 a 35,50 euro, confermando il giudizio neutral.

mediobanca trimestrale 27-10-2021 — 02:22

Mediobanca: trimestrale batte attese, no comment di Nagel su battaglia Generali

Commissioni record. Anche l’outlook è positivo, confermata la politica dei dividendi

continua la lettura