Mer 27 Ottobre 2021 — 19:10

Borsa Milano oggi in rialzo: bene Cnh, Exor



Cresce l’attesa per il meeting della Fed in calendario la prossima settimana, si rafforza il dollaro

Borsa italiana oggi

La Borsa di Milano termina oggi in discreto rialzo, recuperando terreno dopo le vendite di ieri. Pochi in realtà gli spunti, mentre cresce l’attesa per il meeting della Fed in calendario la prossima settimana. Sulla Borsa italiana oggi il Ftse Mib segna in chiusura +0,78% a 26.963 punti, fra i migliori indici in Europa, mentre Wall Street torna negativa all’indomani di una seduta di acquisti, confermando le incertezze del momento.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 100 da 101 punti base della chiusura precedente, mentre il rendimento del titolo italiano si attesta a 0,69%.

Sul forex, l’euro si indebolisce a 1,1750 contro il dollaro; il petrolio tira il fiato con il Brent a circa 75 dollari e il Wti a 72 dollari al barile.

Borsa Milano oggi: corre Cnh

Sul Ftse Mib si mettono in luce le azioni Cnh Industrial dopo le indiscrezioni di stampa, apprezzate dagli analisti, su una quotazione di Iveco a gennaio 2022. Il titolo segna +3,8%.

Bene inoltre la casa madre Exor +1,7%, mentre in casa Agnelli avanza anche Stellantis (+0,4%) nonostante la flessione a doppia cifra del mercato europeo a luglio e agosto.

Sempre nel settore auto Pirelli segna un +0,6%, seppure in frenata rispetto ai massimi di giornata.

Enel -0,3% fallisce il rimbalzo dopo ul -5% di ieri in scia al piano approvato in Spagna per un taglio delle tariffe elettriche.

Fra le raccomandazioni di Borsa, Jefferies ha alzato il target price su Unicredit (+1,45%) da 12,25 a 13,40 euro, confermando il buy.

Jefferies ha inoltre migliorato il prezzo obiettivo su Intesa Sanpaolo (+1,3%) da 2,50 a 2,60 euro, confermando il rating hold.

Deutsche Bank ha ridotto il prezzo obiettivo su Eni (+0,3%) da 13,70 a 12,80 euro, pur confermando la raccomandazione buy.

Kepler Cheuvreux ha promosso Mediaset (+0,8%) a hold all’indomani dei conti del semestre.

mediobanca trimestrale 27-10-2021 — 02:22

Mediobanca: trimestrale batte attese, no comment di Nagel su battaglia Generali

Commissioni record. Anche l’outlook è positivo, confermata la politica dei dividendi

continua la lettura