Mar 26 Maggio 2020 — 23:32

Borsa Milano oggi consolida. Bene Tenaris, giù Atlantia



Piazza Affari prende fiato dopo i continui rialzi delle recenti sedute

Borsa italiana oggi

(Articolo aggiornato dopo la chiusura di Borsa) – Piazza Affari tira il fiato dopo i continui rialzi delle recenti sedute. Sulla Borsa di Milano oggi il Ftse Mib segna in chiusura -1,56% a 25.080 punti, con il resto d’Europa in ordine sparso, mentre Wall Street procede negativa.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 136 da 137 punti della seduta precedente, con il rendimento del titolo italiano allo 0,91%.

Sul forex, l’euro si conferma debole sotto 1,08 contro il dollaro; il petrolio guadagna terreno con il Brent a 59 dollari e il Wti a 54 dollari al barile.

Borsa Milano oggi: sul Ftse Mib in evidenza Tenaris, giù Atlantia

Tornando alla Borsa italiana, sul Ftse Mib in luce le azioni Tenaris +3,7% al termine di una giornata volatile dopo i conti 2019.

Sempre fra i petroliferi, Saipem in rialzo di oltre 1 punto percentuale, Eni -0,3% con il Credit Suisse che ha limato il prezzo obiettivo da 16,75 a 16 euro confermando la raccomandazione neutral.

Sulle montagne russe oggi anche Nexi che prima tocca nuovi massimi storici ma poi cede un -2,8% su prese di beneficio. Gli analisti di Deutsche Bank hanno avviato la copertura sul titolo con raccomandazione buy e target price di 21 euro.

Vendite su Atlantia -2,7% che ha interrotto le trattative con il governo sulla concessione ad Autostrade e ora rischierebbe la revoca.

Debole inoltre Azimut -2,2% dopo il collocamento a sconto di una quota da parte di Timone Fiduciaria.

Fra le banche, Ubi -2,1% mentre i soci del patto hanno respinto al mittente l’offerta di Intesa Sanpaolo (-2%). Giù Unicredit -2,9% mentre Banco Bpm segna in chiusura -0,2%, rimbalza Bper +1,6%, realizzi su Mps -3,9%.

Fra le utilities Terna -1,6% dopo i risultati 2019, consolida Enel -1,5% nonostante un report di hsbc che alza il prezzo obiettivo da 7,40 a 9,50 euro confermando il rating buy.

mps rovellini 26-05-2020 — 10:47

Mps, il cfo Rovellini lascia con destinazione Banco Bpm

Il direttore finanziario in partenza con destinazione Milano. L’ad Bastianini avrebbe proposto due nomi per la successione

continua la lettura