Mer 04 Agosto 2021 — 12:45

Borsa Milano oggi cauta, in luce Telecom



Pesano l’intonazione incerta di Wall Street (già ieri sotto pressione) e ancora i timori relativi ai nuovi lockdown decisi da alcuni Paesi europei, che mettono a rischio la ripresa, mentre la campagna di vaccinazioni continua a subire ritardi

borsa italiana oggi

La Borsa di Milano conferma oggi l’atteggiamento cauto delle sedute precedenti. Pesano l’intonazione incerta di Wall Street (già ieri sotto pressione) e ancora i timori relativi ai nuovi lockdown decisi da alcuni Paesi europei, che mettono a rischio la ripresa, mentre la campagna di vaccinazioni continua a subire ritardi. Sulla Borsa di Milano oggi il Ftse Mib segna in chiusura +0,04% a 24.218 punti, in linea con il resto d’Europa, mentre Wall Street procede contrastata.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 97 da 94 punti base, con un rendimento del titolo italiano a 0,58%.

Sul forex, l’euro perde quota sotto 1,18 contro il dollaro; il petrolio batte in ritirata con il Brent a 61 dollari e il Wti a 58 dollari al barile.

Borsa Milano oggi: bene Telecom

Sulla Borsa italiana prova a mettersi in luce Telecom (Tim) +1% in vista di possibili sviluppi sul tema della rete unica: il ministro allo Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti in un’intervista al Sole 24 Ore ha sollecitato un’accelerazione sul dossier. Inoltre è previsto per oggi un vertice tra lo stesso Giorgetti, il ministro dell’Economia Daniele Franco e quello dell’Innovazione tecnologica Vittorio Colao, incontro che potrebbe fare chiarezza sulle intenzioni dell’esecutivo.

Sempre secondo indiscrezioni di stampa, la Cdp si appresterebbe a presentare entro sabato ad Atlantia una nuova offerta per l’88% di Autostrade; la proposta aggiornata attribuirebbe al 100% di Aspi un valore superiore ai 9,1 miliardi dell’offerta fatta a febbraio. Il titolo della holding però cede terreno (-0,4%)

Spunti su alcune utilities fra cui Hera +3,4% all’indomani dei conti 2020 e dividendo in crescita, sopra la parità le azioni Enel +0,2%.

Resta negativa Leonardo -1% dopo il rinvio dell’Ipo Drs che ha sorpreso negativamente il mercato e nonostante le rassicurazioni del ceo Alessandro Profumo, finito intanto nel mirino di alcune dichiarazioni rilasciate dal leader della Matteo Salvini, che auspica rinnovamento ai vertici della controllata pubblica.

Fra le banche, poco mosse Unicredit -e Intesa Sanpaolo, con Banco Bpm e Bper entrambe in calo di circa 1 punto percentuale.

Bene Cattolica Assicurazioni +1,7% dopo risultati 2020 sopra attese.

Fra le raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Barclays hanno limato il target price su Terna (+1,1%) all’indomani dei conti da 6,40 6,20 euro, confermando il giudizio equal weight.

Banca Akros ha alzato la raccomandazione su Technogym (+1,15%) da neutral a buy e il prezzo obiettivo da 9 a 11,5 euro dopo i risultati.

Kepler Cheuvreux ha avviato la copertura su Be (+4%) con un rating buy.

borsa italiana oggi 04-08-2021 — 08:13

Borsa italiana oggi: Poste, Nexi, Intesa Sanpaolo, Bper

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva

continua la lettura