Ven 23 Agosto 2019 — 16:21

Borsa italiana: tregua sui dazi, chiusura positiva. In luce Banco Bpm, Pirelli, Stm



Piazza Affari migliore d’Europa, bene anche lo spread. Riparte il petrolio

borsa italiana oggi milano ftse mib

Una tregua nella guerra commerciale Usa-Cina, uno dei fronti caldi del momento, innesca il rimbalzo delle Borse europee, guidate da Piazza Affari. Sulla Borsa italiana il Ftse Mib segna oggi in chiusura +1,36% a 20.539 punti, migliore indice del Vecchio Continente, mentre anche Wall Street a metà seduta corre. Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni scende a 223 punti dai 229 della chiusura precedente, con il rendimento del decennale italiano all’1,61%.

A metà pomeriggio gli Usa hanno annunciato che alcuni dei nuovi dazi previsti su esportazioni cinesi, fra cui tecnologici, giocattoli e abbigliamento, slitteranno dal primo settembre al 15 dicembre, mentre alcuni prodotti sono stati rimossi dall’elenco.

Restano altri fattori d’incertezza fra cui la crisi di governo, ma anche le tensioni internazionali come le rivolte ad Hong Kong e il crollo del peso argentino.

Sul forex, l’euro cede terreno sotto quota 1,12 contro il dollaro; il petrolio rimbalza vigorosamente con il Brent a 61 dollari e il Wti a 57 dollari al barile.

Borsa italiana oggi: sul Ftse Mib rimbalzo per Banco Bpm, bene petroliferi con Saipem

Tornando agli indici di Borsa, in cima al Ftse Mib si registra il rimbalzo delle banche dopo la pioggia di vendite dei giorni scorsi: Banco Bpm +4%, Ubi +3,9%, Intesa Sanpaolo +2,8%, Unicredit +3,05%, mentre un report di Equita su 9 banche italiane ha intanto confermato la correlazione negativa con lo spread.

Bene impostata Mps che cede altri 340 mln di crediti deteriorati in quattro operazioni: il titolo balza del 7,2%.

Fra i petroliferi Tenaris +1,65% recupera dopo le turbolenze seguite al caos politico in Argentina, Saipem -2,75%, in controtendenza le azioni Eni +1,9%.

Prese di beneficio invece su Campari -1,6%, debole Telecom (Tim) -1,1% che sconta le incertezze legate alla crisi di governo.

Bene Stm +3,2%, Leonardo +2,8% approfitta anche degli ordini da 30 milioni per 5 nuovi elicotteri vip/corporate in Brasile.

Nell’auto Pirelli +3,3%, Fca +1,5%, Ferrari +1,2%.

borsa italiana oggi ftse mib trading 23-08-2019 — 08:14

Borsa italiana oggi: Tenaris, Illimity, Recordati

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sopra la parità

continua la lettura