Lun 09 Dicembre 2019 — 09:51

Borsa italiana: seduta di realizzi. Bene i difensivi con Enel, crolla Juventus



I mercati guardano alla debolezza dell’economia tedesca dopo un indice Pmi manifatturiero peggiore delle attese. Inoltre pesa l’incertezza sulle sorti dei negoziati Usa-Cina per mettere fine alla guerra commerciale

borsa milano

(Articolo aggiornato dopo la chiusura di Borsa) – Piazza Affari chiude la seduta negativa, in linea con il resto d’Europa, in una giornata di consolidamento dopo le buone prestazioni delle ultime settimane. I mercati guardano alla debolezza dell’economia tedesca dopo un indice Pmi manifatturiero peggiore delle attese. Inoltre pesa l’incertezza sulle sorti dei negoziati Usa-Cina per mettere fine alla guerra commerciale. Sulla Borsa italiana oggi il Ftse Mib segna in chiusura -1,01% a 21.899 punti. Wall Street scambia sulla parità.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 141 punti da 144 punti base della chiusura precedente, con il rendimento del decennale italiano allo 0,83%.

Sul forex, l’euro cede terreno sotto quota 1,10 contro il dollaro; il petrolio è poco mosso con il Brent a 64 dollari e il Wti a 58 dollari al barile.

Borsa italiana oggi: in luce i difensivi

Tornando agli indici di Borsa, a Milano sul Ftse Mib i realizzi risparmiano pochi titoli fra cui una pattuglia di difensivi come Enel +1,4% e Amplifon +0,7%.

Bene inoltre le azioni Italgas +1,6% in cima al listino principale, Campari +0,5%.

Scivola invece Juventus -4,75%, comunque sopra i minimi di giornata, dopo l’annuncio dell’aumento di capitale da 300 milioni, e porta con sé Exor -3,3%.

Fra gli assicurativi Generali +0,4% con l’emissione del green bond a 30 anni e Deutsche Bank che alza il target price sul titolo.

Realizzi sulle banche con Mps -4%, Banco Bpm e Unicredit in calo di oltre il 3%, Intesa Sanpaolo -1,2%, fra le altre.

Giù anche anche l’auto con Pirelli -3,9%, Fca -1,1%; e i petroliferi che vedono Tenaris a -2,8%, Saipem -2%, Eni -2,8%.

borsa italiana oggi 09-12-2019 — 08:13

Borsa italiana oggi: Unicredit, Mps, Mediaset

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi marginalmente negativa

continua la lettura