Sab 20 Aprile 2019 — 13:15

Borsa italiana (ore 13): Milano positiva. Brilla Fca, rimbalza Unicredit



Piazza Affari accelera dopo una mattinata senza spunti e si appresta a chiudere la settimana poco mossa o leggermente sopra la parità

Borsa italiana news Finanza Report

La Borsa italiana scambia in rialzo a metà seduta, accelerando dopo una mattinata senza spunti e apprestandosi a chiudere la settimana poco mossa o leggermente sopra la parità. A Milano il Ftse Mib segna alle ore 13,16 un +0,83% a 21.865 punti, in linea con la giornata europea positiva. Lo spread si conferma sotto i 250 punti.

Sul forex, l’euro recupera terreno sopra quota 1,13 contro il dollaro; il petrolio avanza con il Brent a 71 dollari e il Wti a 64 dollari al barile.

Borsa italiana: a Milano in luce Juventus, Fca, banche

Tornando agli indici di Borsa, sul Ftse Mib alle ore 13,16 si mette in luce Fca +2,4% dopo le indicazioni dell’ad Manley all’assemblea sulla guidance 2019 che hanno visto il titolo invertire la rotta.

Bene Juventus +3% in attesa dello scudetto e della cruciale partita di Champions di martedì prossimo.

Rimbalzo per Prysmian +1,8%, e in parte per le azioni Saipem +0,9% dopo le vendite delle ultime sedute.

Fra le banche trova un recupero Unicredit, bene anche Ubi Banca nel giorno dell’assemblea, Banco Bpm, Bper, la stessa Intesa Sanpaolo: tutte avanzano di oltre il 2%.

Fuori dal Ftse Mib spicca la performance di Creval in progresso di oltre il 3% dopo i giudizi di Moody’s, mentre Mps sale di mezzo punto percentuale dopo il +8,5% di ieri.

Tornando al listino principale, realizzi su Ferragamo -1%, mentre si conferma debole Telecom -0,4%.

carige news 18-04-2019 — 09:54

Carige, piano di Blackrock lacrime e sangue

La taglia dell’aumento di capitale destinata a salire ad almeno 700 milioni, indiscrezioni sul taglio massiccio di filiali ed esuberi. Una call del gestore Usa sulla quota del Fitd

continua la lettura