Ven 23 Agosto 2019 — 16:23

Borsa italiana oggi: Unicredit, Fineco, Poste, Ubi, Banco Bpm, Leonardo, Campari, Saipem, Ferrari



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi nuovamente sotto la parità

Borsa Italiana news

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sotto la parità, all’indomani di una nuova seduta negativa che ha visto anche Piazza Affari chiudere in ribasso (Ftse Mib -0,9%). La Borsa italiana ha però contenuto i danni rispetto al resto del Vecchio Continente, approfittando anche delle indicazioni positive di alcune trimestrali (Amplifon e Ferrari su tutte).

A Tokyo intanto il Nikkei  ha chiuso in calo -1,46% a 21.602 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro recupera terreno sopra quota 1,12 contro il dollaro; il petrolio è positivo con il Brent a 70 dollari e il Wti a 61 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera in forte calo: Dow Jones -1,79% a 25.965 punti, S&P 500 -1,65% a 2.884 punti,  Nasdaq -1,96% a quota 7.963.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, occhi puntati ancora su Unicredit che ha dato seguito alla sua inattesa decisione di ridurre la presenza in Fineco collocando il 17% del capitale a un prezzo per azione di 9,80 euro per complessivi 1,014 miliardi. Fineco aveva chiuso ieri in calo del 7,45% a 10,25 euro; Unicredit aveva ceduto oltre il 3%. Previsto un impatto di 21 punti base sul Cet1 nel secondo trimestre. Oggi inoltre si riunisce il cda di Unicredit per approvare i risultati del primo trimestre che saranno diffusi domani mattina: il consensus raccolto dalla banca stima un utile netto di 1,19 miliardi di euro (+7%) su ricavi per 4,88 miliardi (-4,4%).

Nell’odierna carrellata di trimestrali spiccano i conti del primo trimestre di Poste Italiane, con l’utile netto in calo del 9,5% a 439 milioni, su ricavi per 2,8 miliardi; risultato operativo a 617 milioni.
Il consensus degli analisti fornito dalla società indicava ricavi per 2,81 miliardi, ebit a 607 milioni, utile netto a 418 milioni.

Si conosceranno inoltre i conti di Ubi Banca. Il consensus fornito dall’istituto stima fra l’altro un utile netto di 62 milioni da 117,7 milioni del primo trimestre 2018 e proventi operativi di 895 milioni da 925,1 milioni, interessi netti a 436 milioni, commissioni nette a 396 milioni. Conference alle ore 16,30.

A mercato chiuso usciranno i risultati del primo trimestre di Banco Bpm, ma anche di Leonardo, con le rispettive conference fissate entrambe alle ore 18,30.

Si riuniscono oggi per l’approvazione dei dati contabili anche i cda di Enel (conference ore 18), Brunello Cucinelli (conference alle 18), Unieuro (conference ore 16), Recordati, Terna, Banca Generali, Creval, Banco di Sardegna, Fiera Milano, Iren, Aedes, Italiaonline.

Da segnalare che all’indomani della trimestrale gli analisti di Berenberg hanno alzato il target price di Campari da 8,30 a 9,70 euro confermando la raccomandazione buy.

Hsbc ha limato il prezzo obiettivo di Saipem da 5 a 4,80 euro con rating hold.

All’indomani dei conti Mediobanca ha confermato il neutral su Ferrari, alzando però il target da 113 a 120 euro. Kepler Cheuvreux resta hold ma alza il target da 110 a 125 euro.

borsa italiana oggi ftse mib trading 23-08-2019 — 08:14

Borsa italiana oggi: Tenaris, Illimity, Recordati

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sopra la parità

continua la lettura