Dom 25 Ottobre 2020 — 11:13

Borsa italiana oggi: Ubi Banca, Intesa, Saipem, Fca



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi in rialzo

borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi in rialzo, alla ripartenza dopo una seduta debole venerdì scorso, che ha visto Piazza Affari chiudere a sua volta in moderato calo (Ftse Mib -0,81% a 19.726 punti). La Borsa italiana ha archiviato però la settimana con un +3,15% sul listino principale, mentre il consuntivo da inizio anno segna ancora -16%.

Euforica l’Asia, con Shanghai in rialzo questa mattina fino al 5%, in un tentativo di scrollarsi di dosso i timori legati alla pandemia di coronavirus, mentre i future di Wall Street sono positivi.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un +1.83% a 22.714 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro si rafforza a 1,1290 contro il dollaro; il petrolio è poco mosso con il Brent a 43 dollari e il Wti a 40 dollari al barile.

Wall Street, che venerdì ha osservato un turno di riposo per Independence Day, aveva chiuso giovedì sera in moderato rialzo: Dow Jones +0,36% a 25.827 punti, S&P 500 +0,45% a 3.130 punti, Nasdaq +0,52% a 10.207 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, occhi puntati su Ubi Banca nel giorno d’avvio dell’ops di Intesa Sanpaolo
e dopo le diverse indicazioni arrivate venerdì vertici dai vertici di Ubi. Fra queste, oltre alla bocciatura dell’offerta, un aggiornamento del piano stand alone che mette sul piatto circa 330 milioni di dividendi in più, ma anche un’apertura a possibili aggregazioni alternative. Il mercato però scommette anche su un possibile rilancio, con Ubi che ha chiuso venerdì in rialzo del 2,5% e Intesa Sanpaolo a -0,34%. Si attendono sviluppi in settimana dal fronte dei soci storici e in particolare le Fondazioni Monte Lombardia e Cr Cuneo. Intanto nel fine settimana si sono registrate schermaglie fra le due banche sull’entità degli esuberi nei rispettivi piani, mentre questa mattina Intesa ha pubblicato una nuova precisazione in cui contesta il piano Ubi.

Saipem si è aggiudicata da Petrobras un contratto del valore di circa 325 milioni di dollari per il campo pre-salt di Búzios in Brasile.

Moncler ha sottoscritto con Intesa Sanpaolo una linea di credito revolving per un massimo di 400 milioni di euro, con un meccanismo premiante legato al raggiungimento di specifici obiettivi di riduzione dell’impatto ambientale. Il titolo venerdì aveva chiuso a -2,17%, complice un report di Ubs che (sempre venerdì) ha tagliato il rating da buy a neutral e il target price da 37,1 à 36,5 euro.

Da segnalare la ripartenza della Formula 1 con una prestazione contrastata ma promettente per la Ferrari, sul podio del Gp d’Austria con il secondo posto del giovane Charles Declerc, mentre Vettel finisce solo decimo.

Sempre nella scuderia Agnelli, possibili spunti su Fiat Chrysler (Fca) con il via libera all’emendamento al Dl rilancio con incentivi per l’acquisto di nuove auto dal 1 agosto al 31 dicembre 2020. Il bonus è rafforzato in caso di rottamazione di un veicolo immatricolato in data anteriore al 1 gennaio 2010: il contributo è di 2mila euro in caso di emissioni CO2 g/Km fino a 60 (le auto elettriche e ibride); è invece di 1.500 euro per le Euro 6 da 61 a 110. Il venditore dovrà riconoscere uno sconto di almeno 2mila euro. In caso di mancata rottamazione il contributo è dimezzato.

Vivendi nel lungo braccio di ferro con Mediaset ha presentato un nuovo ricorso al Tar contro il Biscione e la delibera dell’Authority per le comunicazioni che ha obbligato i francesi a congelare la quota eccedente il 10%.

azioni unicredit 23-10-2020 — 11:44

Azioni Unicredit, Goldman Sachs conferma buy. Banco Bpm tagliato a neutral

Il broker alza il prezzo obiettivo dei due istituti incorporando nei target le probabilità di M&A

continua la lettura