Dom 26 Settembre 2021 — 03:14

Borsa italiana oggi: Poste, Nexi, Intesa Sanpaolo, Bper



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva

borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva, all’indomani di una seduta contrastata che ha visto Piazza Affari chiudere appena sopra la parità (Ftse Mib +0,02% a 25.356 punti). La Borsa italiana è stata sostenuta dagli acquisti su Stellantis dopo i conti, debole invece Ferrari ma anche Buzzi Unicem dopo la semestrale.

Anche oggi possibili spunti da trimestrali e semestrali. Sul fronte macro, il focus è su una carrellata di indici Pmi. Si attendono però soprattutto i dati sull’occupazione Usa di luglio in pubblicazione venerdì. Wall Street, ottimista, ha visto ieri una chiusura record per l’S&P500, al traino di industriali e banche.

I future Usa trattano questa mattina intorno alla parità.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un -0,21% a 27.584 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro consolida a 1,1870; il petrolio è poco mosso con il Brent a 72 dollari e il Wti a 70 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera in deciso rialzo: Dow Jones +0,80% a 35.116 punti, S&P 500 +0,82% a 4.423 punti, Nasdaq +0,55% a 14.761 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, da seguire Poste Italiane dopo i conti del primo semestre 2021 chiuso con un utile netto di 773 milioni (+41,8%) su ricavi per 5.684 milioni (+14%). Il secondo trimestre va in archivio con un utile netto di 326 milioni (+36,4%) su ricavi per 2.751 milioni (+18,7%), Ebit a 429 milioni (+32%).

Il consensus compilato da Poste Italiane indicava per il solo secondo trimestre un utile di 243 milioni su ricavi per 2,69 miliardi, Ebit a 355 milioni.

Nexi si espande in Grecia. La paytech italiana ha sottoscritto un memorandum of understanding per l’avvio di una partnership strategica con il gruppo Alpha Bank. L’intesa prevede lo spin-off del ramo merchant acquiring di Alpha Bank in una newco di cui Nexi acquisterà il 51% del capitale per 157 milioni di euro, che riflette un enterprise value di 307 milioni, a cui si possono aggiungere fino a 30,6 milioni nel caso vengano raggiunti certi obiettivi finanziari. Sottoscritto inoltre un accordo di distribuzione di lungo termine, che permetterà alla newco di accedere alla rete di Alpha Bank per la promozione e distribuzione dei servizi di accettazione dei pagamenti a clienti di Alpha Bank in Grecia.

Fra le raccomandazioni di Borsa, Jp Morgan premia i risultati di Stellantis e alza il prezzo obiettivo da 20 a 27 euro, confermando il giudizio overweight.

Berenberg alza il target price su Generali da 20,90 a 22,10 euro, confermando il buy.

Gli analisti di Barclays alzano invece il target price su Fineco Bank da 15 a 16 euro all’indomani dei conti, confermando il rating equal weight.

Focus sulle banche con i risultati attesi oggi di Intesa Sanpaolo. Conference ore 15,30. Per l’istituto guidato da Carlo Messina sarà anche l’occasione per fare il punto sulla distribuzione di dividendi dopo il recente via libera della Bce.

Dopo la chiusura di Borsa si conosceranno invece i numeri di Bper, con la relativa conference fissata alle ore 18.

Sempre fra le banche da segnalare in serata l’audizione del ministro dell’Economia Daniele Franco sul dossier Unicredit-Mps, anche ieri sotto i riflettori con nuove indiscrezioni.

Banco Desio intanto ha archiviato la semestrale con un utile netto di 36,8 milioni a fronte dei 9,6 milioni dello stesso periodo del 2020. I proventi operativi sono saliti del 16,3% a 223,5 milioni, con margine di interesse a 121,1 milioni (+15,6%) e commissioni nette a 95,2 milioni (+19,2%).

Banca Profilo chiude i primi sei mesi con un utile netto consolidato a 7,5 milioni (+61,2%), comprensivo della plusvalenza dalla cessione di Banque Profil de Gestion SA per 2,3 milioni e superiore alle attese. In deciso aumento, spiega una nota, la solidità patrimoniale con Cet1 al 25,5%.

I conti semestrali di Safilo hanno visto un ritorno all’utile per 2 milioni, mentre le vendite crescono a 510,7 milioni (+59,9%), in rialzo anche rispetto ai primi 6 mesi 2019 (+7,7%).

Fra gli altri appuntamenti con i risultati societari su Borsa italiana oggi, da segnalare i cda di Atlantia, doValue, Interpump, Aedes.

azioni Carige 24-09-2021 — 10:04

Carige, la Bce torna in pressing ma Genova ora punta su fusione a tre

Francoforte avrebbe chiesto al Fitd un piano alternativo alla ricerca di un partner

continua la lettura