Sab 04 Aprile 2020 — 23:21

Borsa italiana oggi: Mps, Unicredit, Moncler, Tenaris



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa

Borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa, all’indomani di una seduta di realizzi che ha visto Piazza Affari chiudere in deciso calo (Ftse Mib -1,56%). La Borsa italiana ha scontato prese di beneficio diffuse dopo i continui rialzi delle sedute precedenti, che avevano portato l’indice principale ad aggiornare i massimi da ottobre 2008.

A Tokyo intanto il Nikkei ha terminato la seduta in flessione del -0,39% a 23.386 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro è poco mosso sotto 1,08 contro il dollaro; il petrolio consolida con il Brent a 58 dollari e il Wti a 53 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera negativa: Dow Jones -0,44% a 29.219 punti, S&P 500 -0,38% a 3.373 punti, Nasdaq -0,67% a quota 9.750.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, da seguire Banca Mps (ieri nel mirino di realizzi con un -3,9%) dopo che l’ad Marco Morelli ha comunicato la propria indisponibilità a candidarsi per un nuovo mandato in vista dell’assemblea del 6 aprile. Il Tesoro, azionista con oltre il 68% di Mps, nei giorni scorsi ha contattato alcuni advisor per selezionare il nuovo cda.

Tutti da verificare invece i rumors citati da Bloomberg secondo cui il ceo di Unicredit, Jean Pierre Mustier, sarebbe fra i principali candidati a guidare la britannica Hsbc, che proprio questa settimana ha annunciato un piano biennale di ristrutturazione che prevede fra l’altro 35.000 esuberi. Secondo Bloomberg Mustier, che ha appena varato il nuovo piano di Unicredit Team 23, avrebbe discusso del contratto e sarebbe in corsa con altri papabili fra cui lo stesso ceo ad interim di Hsbc, Noel Quinn.

Fra le raccomandazioni dei broker, gli analisti di Jefferies hanno limato il target price su Moncler da 46 a 44 euro, confermando però la raccomandazione buy.

Sempre Jefferies ha ridotto il prezzo obiettivo di Tenaris da 13 a 12 euro confermando il rating buy.

Fra le altre notizie, Cattolica Assicurazioni ha perfezionato l’acquisto del 40% di Abc Assicura da Banca Popolare di Vicenza in Liquidazione Coatta Amministrativa. A seguito dell’acquisizione, Cattolica Assicurazioni detiene il 100% del capitale sociale di Abc Assicura. “L’operazione – secondo una nota – si inserisce nel più ampio contesto di razionalizzazione e semplificazione” del gruppo e “non comporta impatti materiali sulla posizione di solvibilità”.

Borsa milano 03-04-2020 — 11:31

Borsa Milano giù, crollo per Intesa Sanpaolo e Ferrari

Riprendono gli acquisti sul petrolio con una riunione in programma lunedì tra Opec e Russia, che potrebbero trovare un accordo su un taglio della produzione dopo la guerra dei prezzi delle ultime settimane. Sul fronte macro, negli Usa sono andati persi a marzo ben 701.000 posti di lavoro

continua la lettura