Ven 18 Giugno 2021 — 10:38

Borsa italiana oggi: Moncler, Eni, Campari, Creval



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa

borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa, all’indomani di una seduta negativa che ha visto Piazza Affari chiudere a sua volta in rosso (Ftse Mib -1,12% a 23.178 punti). La Borsa italiana ha così proseguito la fase di consolidamento dopo il rally innescato dall’effetto Draghi; leggero ampliamento per lo spread Btp/Bund che ha chiuso a 95 punti.

Il governo Draghi ha ottenuto ieri come atteso un’ampia fiducia al Senato (262 i voti favorevoli, 40 no e 2 astenuti) mentre oggi toccherà alla Camera.

Si guarda inoltre agli incerti sviluppi legati al Covid-19.

I verbali della Fed hanno evidenziato ieri sera che le condizioni economiche negli Stati Uniti sono “attualmente lontane dagli obiettivi a lungo termine” del Fomc e che la politica monetaria dovrà pertanto “rimanere accomodante fino al raggiungimento di tali obiettivi”.

I future Usa trattano questa mattina leggermente negativi.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un -0,19% a 30.236 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro è poco mosso a 1,2040; il petrolio avanza con il Brent a 64 dollari e il Wti a 61 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera contrastata: Dow Jones +0,29% a 31.613 punti, S&P 500 -0,03% a 3.931 punti, Nasdaq -0,58% a 13.965 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, focus sulle trimestrali con i conti attesi a mercato chiuso di Moncler, reduce peraltro da una seduta debole (-2,3%) assieme al comparto in scia ai conti deludenti di Kering, anche se il titolo nelle ultime settimane ha più volta aggiornato i massimi storici. In base al consensus degli analisti raccolto dalla società, il 2020 si dovrebbe chiudere con ricavi per 1,386 miliardi (-15%), Ebit reported a 304 milioni, utile netto di 199 milioni.

Si riunisce inoltre il cda di Eni (ieri +0,9%, tra i pochi titoli a resistere alle vendite) per approvare conti attesi in decisa frenata nell’anno del Covid, risultati che saranno diffusi domani in preapertura. Il colosso petrolifero renderà nota domani anche la strategia aggiornata 2021-2024.

Attesi oggi nella tarda mattinata i risultati di un’altra big di Piazza Affari, Campari, con la relativa conference in programma alle ore 13.

Fra le raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Berenberg hanno alzato il rating su Stmicroelectronics (Stm) da sell a hold, rivedendo il target price da 10 a 39 euro.

Fra le banche, il fondo Petrus Advisers, azionista del
Credito Valtellinese (Creval)
con poco più del 3% e già critico nei confronti dell’opa da 10,5 euro promossa dal Crédit Agricole sull’istituto, ha ribadito che l’offerta è “inadeguata” e che «non intende aderire”. Il fondo stima “il fair value in 13,2-17 euro su base standalone in un’ottica di medio termine e in 15,3-21,1 euro il fair value in ottica M&A”.

Ancora in tema di trimestrali, su Borsa italiana oggi, Edison ha chiuso il 2020 con ricavi a 6,4 miliardi di euro, un Ebitda superiore alle attese a 684 milioni di euro (+13,6%). Il gruppo torna poi all’utile per 19 milioni di euro rispetto alla perdita per 436 milioni registrata nel 2019.

Covivio ha archiviato il 2020 con un dato Epra Earnings a 385 milioni di euro rispetto all’indicazione comunicata nel mese di luglio di 380 milioni. Buona resistenza degli immobili a uso ufficio e residenziali (85% del patrimonio) con aumento dei ricavi del +1% a perimetro costante; percentuale di incasso dei canoni molto elevato: 98%. I ricavi degli hotel (15% del patrimonio) sentono il peso della crisi: -55% a perimetro costante. Valori del patrimonio: +1,3% a perimetro costante trainato dagli immobili a uso residenziale e dai progetti di sviluppo. Alla luce dei risultati è stato proposto un dividendo di 3,60 euro per azione.

Borsa italiana oggi 18-06-2021 — 08:27

Borsa italiana oggi: Prysmian, Mediaset, Banco Desio

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa

continua la lettura