Ven 07 Maggio 2021 — 08:15

Borsa italiana oggi: Mediaset, Saipem, Anima, Leonardo, Franchi Umberto Marmi



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa

borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa, all’indomani di una seduta positiva che ha visto Piazza Affari chiudere a sua volta in rialzo (Ftse Mib +0,52% a 24.513 punti). La Borsa italiana è stata trainata da un acuto di Tenaris, in vista dei conti che saranno diffusi a metà settimana, e da acquisti diffusi sulle banche.

I future Usa trattano questa mattina sopra la parità, all’indomani di una seduta mista, ma che ha visto nuovi massimi storici sull’S&P500 e una chiusura record per il Nasdaq.

Oggi al via la riunione di due giorni della Fed. Focus anche sulle trimestrali.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un -0,46% a 28.991 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro è poco mosso a 1,2070; il petrolio rimbalza con il Brent a 66 dollari e il Wti a 62 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera contrastata: Dow Jones -0,18% a 33.981 punti, S&P 500 +0,18% a 4.187 punti, Nasdaq +0,87% a 14.138 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, da seguire Mediaset dopo il cda che ha approvato i conti 2020 chiusi con un utile netto di 139,3 milioni da 190,3 milioni del 2019, su ricavi scesi di circa il 10% a 2,36 miliardi. Non sarà distribuito dividendo. Per la capogruppo Mediaset Spa gli utili scendono a 17 milioni (da 126 milioni) e saranno destinati a riserva. Inoltre il cda di Mediaset, con un’apertura al socio Vivendi, ha convocato un’assemblea straordinaria il 27 maggio per abrogare il voto maggiorato. Allo stesso tempo il gruppo rilancia sul trasferimento della sede in Olanda, progetto annullato un anno fa insieme all’operazione MediaForEurope. L’assemblea su questo punto sarà il 23 giugno. Il prezzo spettante agli azionisti che eserciteranno il diritto di recesso, comunicato Mediaset, è pari a 2,181 euro per azione.

Possibili spunti su Saipem nel giorno del cda sui risultati del primo trimestre 2021. I conti saranno svelati domani in pre-apertura.

Fra le raccomandazioni dei broker su Borsa italiana oggi, Société Générale ha avviato la copertura su Anima Holding con rating buy e target price di 5 euro.

Morgan Stanley ha tagliato il giudizio su Leonardo da overweight a equal weight e il prezzo obiettivo da 8,30 a 7,10 euro.

Gli analisti di Berenberg hanno avviato la copertura sulle azioni Franchi Umberto Marmi con raccomandazione buy e target a 12,50 euro.

Nuova fumata nera al cda della Cdp sul dossier Autostrade e la richiesta di Atlantia di alzare l’offerta da 9,1 a 9,5 miliardi. Le incertezze riguardano l’ipotesi di inserire ristori Covid da 400 milioni, che però non sono ancora disponibili in quanto devono essere pagati dal governo. Oggi nuova riunione del board, che dovrà però discutere il dossier Open Fiber.

Fra le altre notizie, Stellantis ha annunciato oggi che i “risultati relativi alle consegne e ai ricavi del
primo trimestre 2021” saranno resi noti il 5 maggio 2021.

Il cda di Mps ha nominato, a far data dal 1 maggio 2021, Massimiliano Bosio, attuale Responsabile dell’Area Organizzazione, quale nuovo Responsabile della Direzione Chief Audit Executive della Banca, in sostituzione di Pierfrancesco Cocco, che cesserà dal rapporto di lavoro in data 30 aprile 2021. La nomina di Massimiliano Bosio “è in coerenza con le politiche aziendali di valorizzazione e crescita delle professionalità interne”, spiega la banca.

startup unicredit 06-05-2021 — 11:33

Unicredit: primo trimestre 2021 supera attese, Orcel apre a fusioni

Per il nuovo ceo l’M&A “è un acceleratore e un potenziale miglioratore del nostro risultato strategico, quando è nel migliore interesse dei nostri azionisti e abbiamo piena fiducia nella nostra capacità di eseguirlo”

continua la lettura