Dom 27 Settembre 2020 — 18:33

Borsa italiana oggi: Intesa Sp, Ubi, Bper, Mps, Generali



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa

borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa, all’indomani di una seduta contrastata che ha visto Piazza Affari chiudere in cauto rialzo (Ftse Mib +0,37% a 20.356 punti). La Borsa italiana è stata sostenuta da acquisti su Telecom e banche, mentre Atlantia è finita nel mirino dei realizzi dopo il rally seguito all’accordo su Autostrade.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un -0,32% a 22.696 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro è poco mosso a 1,1380 contro il dollaro; il petrolio consolida con il Brent a 43 dollari e il Wti a 40 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera negativa: Dow Jones -0,50% a 26.734 punti, S&P 500 -0,34% a 3.215 punti, Nasdaq -0,73% a 10.473 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, da seguire le banche dopo il via libera antitrust all’ops di Intesa Sanpaolo su Ubi. L’authority ha posto come condizione la cessione di oltre 500 filiali, come del resto previsto dall’accordo siglato da Intesa con Bper su 532 sportelli. Intanto le adesioni all’offerta hanno chiuso ieri sopra il 3,1%. Si attende il posizionamento dei grandi soci, fra cui le fondazioni come Monte Lombardia che dovrebbe riunirsi oggi con l’advisor SocGen per un esame approfondito dell’ops. L’offerta si chiude il 28 luglio.

Da parte sua Mps ha nominato Mediobanca quale advisor per esplorare una potenziale fusione. L’incarico è stato conferito allo scopo di “valutare le alternative strategiche a disposizione della Banca”, spiega l’istituto senese. Da segnalare inoltre che il cda di Mps ha spostato l’approvazione della semestrale dal 4 al 6 agosto 2020, mentre si attende fra l’altro il via libera Bce alla scissione di 8,1 miliardi di Npl in favore di Amco.

Fra le raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Commerzbank hanno avviato la copertura su Generali con rating buy e un target price di 16,50 euro.

Deutsche Bank ha alzato il prezzo obiettivo su Enel da 7,20 a 8,70 euro confermando il giudizio buy.

banco bpm credit agricole 25-09-2020 — 11:43

Banco Bpm, spunta la pista Crédit Agricole

Il titolo prosegue la sua corsa nonostante le smentite dei francesi. L’istituto resta comunque il possibile obiettivo di una prossima operazione di fusione bancaria

continua la lettura