Mer 30 Settembre 2020 — 17:18

Borsa italiana oggi: Intesa Sanpaolo, Fca, Exor



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sopra la parità

borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sopra la parità, all’indomani di una seduta positiva che ha visto Piazza Affari chiudere a sua volta in buon rialzo (Ftse Mib +1,51% a 19.379 punti) seppure in coda agli altri listini del Vecchio Continente. La Borsa italiana ha così recuperato parte del terreno perduto nelle ultime otto sedute negative di fila, grazie anche alle trimestrali di Ubi (+1%) e Ferrari (+3,9%), e alla buona performance in generale dei titoli della galassia Agnelli, con Fca, Cnh ed Exor sopra il 4%.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un +1,70% a 22.573 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro consolida a 1,1760 contro il dollaro; il petrolio è debole con il Brent a 43 dollari e il Wti a 40 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera in rialzo, con il Nasdaq su livelli record: Dow Jones +0,89% a 26.664 punti, S&P 500 +0,72% a 3.294 punti, Nasdaq +1,47% a 10.902 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, il focus resta sulle trimestrali bancarie con i conti di Intesa Sanpaolo, che saranno diffusi dopo il cda della mattinata e commentati in conference a partire dalle ore 15 dal ceo Carlo Messina. Il consensus degli analisti su Intesa Sanpaolo prevede nel secondo trimestre 2020 un utile netto di 530 milioni da 1,215 miliardi del pari periodo 2019, su ricavi per 4,15 miliardi (da 4,65 mld). Intesa ha comunicato i risultati definitivi dell’opas su Ubi Banca, che hanno visto adesioni pari a circa il 90,203% delle azioni oggetto dell’offerta e a circa il 90,184% del capitale. Ora saranno stabilite le date dell’opa residuale finalizzata al delisting.

Si riuniscono oggi per approvare i dati contabili anche i cda di Atlantia, Banca Profilo, Banco Sardegna, Buzzi Unicem, Cairo Communications, doValue, Falck Renewables Iren, Restart, Retelit, Telecom Italia (Tim, conference domani ore 14), Tinexta, Toscana Aeroporti.

Alle ore 9 conference di Illimity Bank, che ha chiuso i primi sei mesi 2020 con un utile netto pari a 15 milioni contro la perdita di 11,4 milioni del primo semestre 2019, esercizio in cui la banca era in fase di start up.

Da segnalare che Fiat Chrysler (Fca) ha registrato a luglio in Italia 31.044 immatricolazioni, l’8,96% in meno dello stesso mese del 2019, contro il -11 del mercato. La quota è pari al 22,75% a fronte del 22,24%. Da inizio anno le immatricolazioni sono 169.763, in calo del 43,6% sull’analogo periodo dell’anno scorso, con una quota del 23,56% (era il 24,34%).

Covéa investirà con Exor 1,5 miliardi in veicoli di riassicurazione per scopi speciali gestiti da Partner Re. Lo prevede un accordo raggiunto tra la holding della famiglia Agnelli e la società francese, che aveva rinunciato nei mesi scorsi all’accordo raggiunto con Exor per l’acquisizione di PartnerRe.

Fra le raccomandazioni di Borsa, Jefferies ha tagliato il rating su Recordati da buy a hold limando il target price da 49,60 a 49 euro.

Credit Suisse ha rivisto il prezzo obiettivo su Generali da 12 a 12,5 euro confermando il giudizio underperform.

Bper aumento di capitale 30-09-2020 — 09:59

Bper, aumento di capitale da oltre 800 milioni

Il prezzo di 90 centesimi incorpora uno sconto sul Terp del 31% circa. Schierato un ampio consorzio di garanzia

continua la lettura