Mer 30 Settembre 2020 — 18:24

Borsa italiana oggi: Generali, Unicredit, Bper, Coima Res



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva

borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva, all’indomani di una seduta di consolidamento che ha visto Piazza Affari chiudere tuttavia in marginale rialzo (Ftse Mib +0,05%). La Borsa italiana ha beneficiato di una buona performance delle utilities, ma ha scontato le vendite sui petroliferi in scia alla debolezza del greggio. Lo spread Btp/Bund è sceso ulteriormente sotto quota 190 punti.

A Tokyo intanto il Nikkei  ha chiuso in rialzo +2,00% a 21.466 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro è marginalmente negativo in area 1,1250 contro il dollaro; il petrolio rimbalza con il Brent a circa 63 dollari e il Wti a 56 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera in rimonta, tornando a scommettere su un taglio dei tassi da parte della Fed il prossimo 31 luglio: Dow Jones +0,01% a 27.222 punti, S&P 500 +0,36% a 2.995 punti, Nasdaq +0,27% a quota 8.207.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, occhi puntati su Generali che ha messo a segno una duplice acquisizione in Portogallo per complessivi 600 milioni di dollari. Si tratta di Seguradoras Unidas (nota anche come Tranquilidade), numero due portoghese del segmento Danni, rilevato per 510 milioni e di AdvanceCare (90 mln), operatore specializzato in campo sanitario, entrambi ceduti da società controllate da Apollo. L’impatto sul coefficiente di solvibilità di Generali è pari a circa 3,5 punti.

Moody’s ha migliorato il rating di Unicredit da Ba1 a Baa3. L’outlook rimane stabile. Inoltre migliorano i giudizi sul debito senior (da Baa3 a Baa2) e sul Tier2 da (Ba1 a Baa3). Confermati i giudizi sul debito senior a lungo termine e di deposito (Baa1 e P-2). Per Unicredit resta così confermato un rating di due gradini al di sopra di quello sovrano italiano.

L’antitrust ha ha dato il proprio via libera condizionato all’acquisizione del controllo di Unipol Banca da parte di Bper. Per l’authority in presenza di un “rafforzamento della posizione dominante di Bper in Sardegna” l’operazione può essere autorizzata a condizione di “dismettere gli sportelli di Unipol Banca nelle aree geografiche problematiche, a un soggetto indipendente e in grado di essere un concorrente effettivo o potenziale nel mercato”.

Nel settore immobiliare, Coima Res ha siglato un contratto di locazione con Accenture per la torre A che corrisponde al 78% del progetto Corso Como Place a Milano. Il contratto pluriennale, spiega il gruppo, vede un premio del 16% rispetto all’Erv (Estimated rental value) calcolato da un valutatore indipendente nello scorso dicembre.

Da segnalare che la Consob ha dato luce verde al prospetto di Opa volontaria di Sunrise Investments e Libero Acqisition sulla totalità delle azioni ordinarie e di risparmio di Italiaonline. Il periodo di adesione alle offerte, concordato con Borsa Italiana, avrà inizio alle ore 8,30 del 29 luglio 2019 e terminerà alle ore 17,30 del 12 settembre 2019 (estremi inclusi), salvo proroghe. Il prezzo offerto come è noto è di 2,82 euro per ciascuna azione ordinaria di Italiaonline e a 880,00 euro per ciascuna azione di risparmio.

Bper aumento di capitale 30-09-2020 — 09:59

Bper, aumento di capitale da oltre 800 milioni

Il prezzo di 90 centesimi incorpora uno sconto sul Terp del 31% circa. Schierato un ampio consorzio di garanzia

continua la lettura