Dom 26 Settembre 2021 — 03:25

Borsa italiana oggi: Eni, Exor, Intesa Sanpaolo



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi negativa

borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi in rosso, alla ripartenza dopo una seduta positiva venerdì scorso che ha visto Piazza Affari chiudere in rialzo per l’ottava giornata di fila (Ftse Mib +0,36% a 26.652 punti). La Borsa italiana ha così mandato in archivio un’altra settimana positiva, con un bilancio del +2,5%, mentre il consuntivo da inizio anno si porta a +19,88%.

I future Usa trattano questa mattina negativi, dopo i continui record registrati nei giorni scorsi da Dow Jones e S&P500.

Sul fronte macro, deludenti alcuni dati cinesi fra cui produzione industriale e vendite al dettaglio. Il greggio risente dei timori legati alla domanda per l’impatto delle restrizioni Covid.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un -1,62% a 27.523 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro consolida a 1,1790; il petrolio è debole con il Brent a 69 dollari e il Wti a 67 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso venerdì sera positiva: Dow Jones +0,04% a 35.515 punti, S&P 500 +0,16% a 4.468 punti, Nasdaq +0,04% a 14.822 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, fra i pochi spunti “ferragostani”, da segnalare che Eni ha avviato la produzione del campo Cuica nel deep offshore dell’Angola dopo poco più di 4 mesi dalla scoperta. Il blocco 15/06 dove è situato il campo è operato da Eni Angola con una quota del 36,84%. mentre Sonangol Pesquisa e Produ‡Æo (36,84%) e SSI Fifteen Limited (26,32%) compongono il resto della joint venture.

Da seguire inoltre l’automotive dopo che la francese Faurecia, ex controllata di Stellantis e di cui Exor ha una quota del 5,5%, ha annunciato sabato l’acquisizione del 60% della rivale tedesca Hella in un deal che valorizza la società di componentistica 6,8 miliardi. La fusione di Faurecia e Hella darà vita al settimo gruppo mondiale del settore”.

Fra le raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Goldman Sachs hanno alzato il target price su Intesa Sanpaolo da 2,85 a 2,95 euro confermando il rating buy.

azioni Carige 24-09-2021 — 10:04

Carige, la Bce torna in pressing ma Genova ora punta su fusione a tre

Francoforte avrebbe chiesto al Fitd un piano alternativo alla ricerca di un partner

continua la lettura