Mar 07 Febbraio 2023 — 02:21

Borsa italiana oggi: B. Generali, Mediobanca



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi negativa

Borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi in calo, alla ripartenza dopo una seduta di ricoperture venerdì scorso che ha visto Piazza Affari chiudere in discreto rialzo (Ftse Mib +1,45% a 20.648 punti). La Borsa italiana ha mandato però in archivio la settimana con un bilancio negativo (-2%) mentre il consuntivo del mese di settembre è un -4,2%.

Finale di settimana negativo per Wall Street, con l’SP500 che ha mandato in archivio il mese di settembre con un calo di circa il 9%.

I mercati restano nervosi e faticano a digerire la stretta delle banche centrali a colpi di rialzi dei tassi d’interesse. Sul fronte macro, occhi puntati questa settimana su alcuni dati fra cui spicca l’occupazione Usa di settembre in calendario venerdì.

Oggi saranno diffusi i Pmi manifatturieri di settembre nell’Eurozona e l’Ism manifatturiero negli Stati Uniti. Intanto in Giappone l’indice Tankan delle grandi imprese manifatturiere è uscito a 8 punti da 9 del trimestre precedente e contro previsioni per un miglioramento a 11.

I future Usa stamattina trattano intorno alla parità.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un +1,07% a 26.215 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro tenta un recupero a 0,9830; il petrolio avanza con il Brent a 87 dollari e il Wti a 81 dollari al barile, dopo i rumors secondo cui l’Opec si appresterebbe a un taglio della produzione fino a 1 milione di barili giornalieri.

Wall Street ha chiuso venerdì sera nuovamente in rosso: Dow Jones -1,71% a 28.725 punti, S&P 500 -1,51% a 3.585 punti, Nasdaq -1,51% a 10.575 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, da seguire Banca Generali dopo il balzo (+19%) di venerdì e la smentita arrivata a mercato chiuso dalla controllante Generali su una possibile cessione della business unit a Mediobanca, nel quadro di un’operazione in cui il Leone di Trieste avrebbe messo nel mirino la società americana Guggenheim Investment.

Il mercato ha mostrato di prendere molto sul serio le indiscrezioni, anche se resta da vedere quale potrebbe essere l’opinione di alcuni soci di peso di Generali, come Caltagirone e la famiglia Del Vecchio, sull’eventuale operazione. Il tema intanto potrebbe fare capolino al patto di Mediobanca che si riunisce oggi per una riunione in calendario da tempo.

Fra le raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Kepler Cheuvreux hanno promosso Sciuker Frames, titolo dell’Egm, da hold a buy, con un target price di 10 euro.

Fra le altre notizie, da segnalare su Euronext Growth che Renergetica ha sottoscritto con Enel Green Power Italia un nuovo accordo quadro per lo sviluppo, nei prossimi 3 anni, di progetti fotovoltaici per complessivi 300 MWp, sul territorio italiano. Con la sottoscrizione dell’accordo quadro, Enel ha già opzionato progetti per circa 100 MWp in fase di sviluppo nel sud Italia. L’accordo quadro prevede inoltre la possibilità per le parti di collaborare – nei mercati di Cile e Colombia, oltreche in un nuovo mercato dell’est Europa – allo sviluppo di progetti fotovoltaici per complessivi 150 MWp nell’arco dei prossimi 3 anni per ciascun paese.

intesa sanpaolo raccomandazioni 06-02-2023 — 03:45

Intesa, raccomandazioni aggiornate dopo i conti 2022

Carrellata di nuovi giudizi e target price in scia a risultati e dividendo giudicati migliori delle attese

continua la lettura