Mer 22 Gennaio 2020 — 13:26

Borsa italiana oggi: Leonardo, Azimut, Mediobanca



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi marginalmente negativa

borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sotto la parità, all’indomani di una seduta di realizzi che ha visto Piazza Affari chiudere a sua volta negativa (-0,97% il Ftse Mib), peggiore del Vecchio Continente. La Borsa italiana è stata appesantita dalle prese di beneficio su alcuni titoli fra cui Salvatore Ferragamo, Azimut e Recordati, mentre hanno chiuso appena sopra la parità solo Stm, Atlantia e due petroliferi (Saipem e Tenaris).

A Tokyo intanto il Nikkei  ha chiuso oggi negativo -0,09% a 23.410 punti.

Il focus resta sulle riunioni delle banche centrali (domani la Fed, giovedì la Bce) ma le attese sono soprattutto per i negoziati Usa-Cina e la scadenza di domenica prossima 15 dicembre, quando rischia di entrare in vigore un nuovo round di dazi.

Sul forex, l’euro/dollaro è poco mosso a 1,1060 contro il dollaro; il petrolio consolida con il Brent a 64 dollari e il Wti a 59 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera in rosso: Dow Jones -0,38% a 27.909 punti, S&P 500 -0,32% a 3.135 punti, Nasdaq -0,40% a quota 8.621.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, da seguire Leonardo dopo che gli analisti di Ubs hanno alzato la raccomandazione sull’ex Finmeccanica da neutral a buy e il target price da 11 a 12,30 euro.

Possibili spunti su Azimut dopo che Fitch ha tagliato il rating a lungo termine a BBB- rimuovendo il rating watch negativo, mentre l’outlook è positivo. Il downgrade riflette “il signifcamento incremento” della leva sul cash flow a seguito del nuovo bond senior unsecured a 5 anni, dell’importo di 500 milioni, emesso lo scorso 5 dicembre e sul quale Fitch aveva già assegnato un rating BBB- “expected”.

Restando tra i finanziari, prosegue lo shopping su Mediobanca da parte di Finprog, che il 5 e 6 dicembre ha rilevato 60.000 azioni a prezzi medi poco superiori a 10,06 euro l’una. La finanziaria di Ennio Doris ha così arrotondato allo 0,5% del capitale di Piazzetta Cuccia dove punta ad arrivare all’1%.

Sullo Star debutta oggi Sanlorenzo dopo che il gruppo dei mega yacht ha chiuso l’Ipo con successo al prezzo di 16 euro.

popolare sondrio caricento 22-01-2020 — 10:43

Popolare Sondrio, è guerra con il fondo Amber

Il fondo, che si è visto bocciare la richiesta di ammissione a socio, non potrà partecipare all’assemblea e denuncia la “violazione della democrazia azionaria”

continua la lettura