Mer 29 Gennaio 2020 — 14:02

Borsa italiana oggi: Leonardo, Pirelli, Tenaris, Saipem, Atlantia



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa

Borsa milano

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa, all’indomani di una seduta contrastata che ha visto Piazza Affari chiudere negativa (-0,52% il Ftse Mib) . La Borsa italiana è stata appesantita dalle vendite su alcuni titoli fra cui Telecom e Prysmian, oltre che sui bancari.

Sull’obbligazionario, il Tesoro offre in asta Btp a 3, 7 e 20 anni per massimi 7 miliardi di euro.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso oggi in rialzo del +0,73% a 24.025 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro è marginalmente positivo in area 1,1140 contro il dollaro; il petrolio è poco mosso con il Brent a 64 dollari e il Wti a 58 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera in rally: Dow Jones +0,29% a 28.907 punti, S&P 500 +0,70% a 3.288 punti, Nasdaq +1,04% a quota 9.273.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, possibili spunti su Leonardo che ha vinto una commessa negli Usa per 32 elicotteri TH-73A del valore di 176,4 milioni di dollari. Il contratto è stato assegnato all’ex Finmeccanica dalla Us Navy.

Fra le mosse dei broker, Ubs ha tagliato la raccomandazione su Pirelli da buy a neutral e il prezzo obiettivo da 6,20 a 5,50 euro.

Gli analisti di Bernstein hanno invece avviato la copertura su Tenaris con raccomandazione outperform.

Bernstein ha poi tagliato il target price di Saipem da 7,20 a 6,20 euro, confermando la raccomandazione outperform.

Atlantia resta osservata speciale in attesa di decisioni del governo sull’eventuale revoca o revisione della concessione ad Autostrade, mentre ieri sera è stata annunciata la nomina del nuovo ad, Carlo Bertazzo, consigliere di Atlantia dal 2013 e uomo di fiducia dei Benetton (attualmente è dg della holding della famiglia, Edizione, posto che lascerà a febraio). Bertazzo, informa il cda, avrà “pieni poteri”. Intanto S&P taglia il rating di Atlantia portandolo da ‘BBB-‘ a ‘BB-‘, ossia sotto l’investment grade. L’outlook è negativo. Tagliato anche il rating di Aspi da ‘BBB-‘ a ‘BB-‘ e quello di Aeroporti di Roma, da ‘BBB-‘ a ‘BB+’. Entrambe le società perdono la tripla B e scendono sotto l’investment grade. Ridotto anche il rating di Abertis, che scende da ‘BBB’ a ‘BBB-‘.

Da seguire inoltre Mediaset dopo che Vivendi ha avviato una nuova azione legale in Olanda con cui chiede, tra l’altro, un provvedimento che impedisca l’esecuzione della fusione di Mediaset con la controllata spagnola e quindi la nascita della holding olandese Mfe. L’udienza è stata fissata per il prossimo 10 febbraio davanti alla Corte di Amsterdam.

Da segnalare che l’antitrust ha multato Telecom Italia per complessivi 4,8 milioni di euro per pratiche commerciali scorrette nella promozione di offerte di Winback e servizi non richiesti.

Banca Ifis presenterà questa mattina a Milano il nuovo piano industriale 2020-2022.

Unicredit trimestre 29-01-2020 — 12:23

Unicredit: trimestre atteso in rosso, focus su dividendo

Il dividendo viene stimato a 0,63 euro, pù che raddoppiato (+133%) dalla cedola di 0,27 euro distribuita a valere sul 2018. Da segnalare che su un panel di 18 broker che forniscono una raccomandazione sulla banca guidata da Jean Pierre Mustier, il 100% dice buy

continua la lettura