Dom 26 Settembre 2021 — 01:43

Borsa italiana oggi: Atlantia, Ferrari, Cnh, Piaggio, Mediaset



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva

Borsa milano oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva, alla ripartenza dopo una seduta negativa venerdì scorso che ha visto Piazza Affari chiudere a sua volta in calo (Ftse Mib -0,93% a 22.848 punti). La Borsa italiana ha archiviato la settimana con un bilancio negativo (-1,24%) mentre il consuntivo da inizio anno resta un +2,77%.

Occhi sempre puntati sui tassi obbligazionari, che oggi sembrano battere in ritirata dopo la corsa proseguita anche nell’ultima settimana in scia alle aspettative di inflazione. Sull’azionario ne hanno fatto le spese soprattutto tecnologici e utilities. Le banche centrali hanno cercato di placare i timori su un futuro inasprimento delle condizioni finanziarie, rassicurando solo in parte il mercato.

Da segnalare che nel weekend la Camera dei rappresentanti americana ha dato via libera al piano di stimolo da 1,9 trilioni di dollari.

Sempre negli Usa, la Fda ha approvato il vaccino anti-Covid targato Johnson & Johnson, che entro le prossime settimane dovrebbe ricevere il verdetto anche dell’agenzia europea Ema.

I future Usa trattano questa mattina in deciso rialzo.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un +2,41% a 29.663 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro rimbalza a 1,2090; il petrolio avanza con il Brent a 65 dollari e il Wti a 62 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso venerdì sera contrastata, facendo registrare un tentativo di recupero del comparto tecnologico: Dow Jones -1,50% a 30.932 punti, S&P 500 -0,47% a 3.811 punti, Nasdaq +0,56% a 13.192 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, da seguire Atlantia dopo che il cda ha bocciato l’offerta del consorzio Cdp-Blackstone-Macquarie di 8 miliardi per l’88% di Autostrade per l’Italia. Oggetto del contendere anche le clausole fino a 1,5 miliardi a carico di Atlantia per gli strascichi legali del crollo del Ponte Morandi. Il gruppo però ha dato mandato al presidente Fabio Cerchiai e all’ad Carlo Bertazzo di individuare una possibile soluzione. Intanto, nell’ambito della strategia “dual track” e progetto di scissione, l’assemblea del 29 marzo voterà sulla proroga al 31 luglio del termine per eventuali offerte sul 62,8% della newco Autostrade Concessioni e Costruzioni S.p.A.

Ferrari nella tarda serata di venerdì ha annunciato la proposta di dividendo 2021, a valere cioè sull’esercizio 2020 chiuso. La cedola ammonta a 0,867 euro per azione. Il titolo aveva chiuso venerdì in controtendenza sul listino principale, con un rialzo di oltre 1 punto percentuale.

Restando nella galassia Exor, da parte sua Cnh Industrial ha annunciato l’estensione della sua linea di credito sindacata per un ulteriore anno a marzo 2026. Si tratta di una linea di credito revolving committed sindacata per 3,9505 miliardi di euro. I rimanenti 49,5 milioni matureranno a marzo 2025.

Il gruppo Piaggio ha sottoscritto una lettera di intenti con Ktm, Honda Motor e Yamaha Motor, su un consorzio per sviluppare batterie intercambiabili per motocicli e veicoli elettrici leggeri. Le attività del consorzio inizieranno nel mese di maggio 2021. Obiettivo, definire le specifiche tecniche standard del sistema di batterie intercambiabili per i veicoli appartenenti alla categoria L: ciclomotori, motocicli e altri piccoli veicoli a motore con tre o quattro ruote.

Fra le raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Deutsche Bank hanno alzato il target price su Mediaset da 1,50 a 2,50 euro, confermando il rating hold.

azioni Carige 24-09-2021 — 10:04

Carige, la Bce torna in pressing ma Genova ora punta su fusione a tre

Francoforte avrebbe chiesto al Fitd un piano alternativo alla ricerca di un partner

continua la lettura