Lun 08 Agosto 2022 — 03:47

Borsa italiana oggi: Tim, Banco Bpm, Bper



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sopra la parità

Borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sopra la parità, all’indomani di una seduta positiva che ha visto Piazza Affari chiudere in buon rialzo (Ftse Mib +1,00% a 22.574 punti). La Borsa italiana è stata trainata in particolare dalle banche (Banco Bpm e Bper, ma anche Unicredit e Intesa Sanpaolo che continuano a beneficiare delle rispettive semestrali).

Brillante Wall Street grazie anche a un rimbalzo inatteso dell’Ism relativo al settore dei servizi.

L’agenda macro prevede oggi alcuni dati fra cui le richieste settimanali di sussidio, mentre sul fronte delle banche centrali sono attesi i verdetti della Bank of England.

I future Usa trattano questa mattina poco mossi.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un +0,69% a 27.932 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro consolida a
1,0160; il petrolio è poco mosso con il Brent a 97 dollari e il Wti a 91 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera in netto rialzo: Dow Jones +1,29% a 32.812 punti, S&P 500 +1,56% a 4.155 punti, Nasdaq +2,59% a 12.668 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, ultimi scampoli di trimestrali con i conti di Banco Bpm , che ha chiuso il semestre con un utile netto di 384 milioni (+6,3%), risultato adjusted a 497 milioni (+30,1%), su ricavi stabili a 2,3 miliardi (-0,8%). Nel solo secondo trimestre l’utile è sceso del 21,1% annuo a 206 milioni, comunque sopra i 180 milioni previsti dal consensus degli analisti. I target di piano vengono confermati, anche se viene ritoccato l’obiettivo di cessione di npl a 500 milioni. Il ceo Giuseppe Castagna ha fornito un aggiornamento sulla strategia bancassicurativa: dopo una “approfondita” analisi delle offerte preliminari (tra gli altri Credit Agricole, Axa, Allianz e Generali), la banca ha deciso di restringere la ricerca di un partner “esclusivamente” al ramo danni, andando avanti da sola nel vita. Un business più in linea con la “normale attività della nostra rete”.

Attesi invece questa sera i conti di Bper, con una conference fissata alle ore 18.

Telecom Italia (Tim) ha rilasciato ieri verso la chiusura risultati migliori delle attese, con ricavi sostanzialmente stabili nel semestre a 7 miliardi e un ebitda organico di gruppo a 3 miliardi, che hanno consentito alla società di alzare la guidance sull’ebitda 2022. Il titolo è balzato di circa il 4%. A mercato chiuso Tim ha reso nota la revisione degli accordi sul calcio con Dazn, che dovrebbe consentire risparmi al momento non precisati, mentre viene meno l’esclusiva. Da segnalare l’uscita di un top manager come Stefano Siragusa, sostituito da Elisabetta Romano, che resta amministratore delegato di Sparkle e viene nominata responsabile della funzione Chief Network Operations & Wholesale Office. Oggi la conference con il ceo Pietro Labriola.

moratorie covid 06-08-2022 — 11:35

Semestrali banche italiane, trainate dal margine d’interesse

L’analisi condotta per First Cisl dal Comitato scientifico della Fondazione Fiba sui conti di Intesa Sanpaolo, Unicredit, Mps, Banco Bpm e Bper

continua la lettura