Finanzareport.it | Borsa italiana oggi: Unicredit, Unipol, Ariston, Terna - Finanza Report

Lun 20 Maggio 2024 — 22:53

Borsa italiana oggi: Unicredit, Unipol, Ariston, Terna



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa

borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa, all’indomani di una seduta positiva che ha visto Piazza Affari chiudere in buon rialzo (Ftse Mib +1,05% a 27.021 punti). La Borsa italiana è stata trainata da ulteriori ricoperture sulle banche; bene anche le utilities; in rosso Poste dopo i risultati.

Occhi puntati sull’agenda macro, da cui si punta a ottenere indicazioni sulle possibili future mosse delle banche centrali. In evidenza oggi l’inflazione di marzo nell’Eurozona: il consensus prevede un +7,1% da +8,5% di febbraio, con il dato core a +5,7% da +5,6%; diversi dati negli Stati Uniti fra cui la spesa per consumi di febbraio, il Pmi di Chicago e la fiducia Michigan di marzo.

I future Usa trattano stamattina poco mossi.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un +0,93% a 28.041 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro consolida a 1,0890; il petrolio è stabile con il Brent a 79 dollari e il Wti a 74 dollari al barile.

Wall Street aveva chiuso ieri sera in rialzo: Dow Jones +0,43% a 32.859 punti, S&P 500 +0,57% a 4.050 punti, Nasdaq +0,73% a 12.013 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, da seguire Unicredit nel giorno dell’assemblea dei soci chiamati ad approvare i vari punti all’ordine del giorno tra cui conti, dividendo e la remunerazione del management che comprende lo stipendio del ceo Andrea Orcel, un tema dibattuto quest’ultimo Ma che secondo le previsioni dovrebbe ottenere il via libera da parte degli azionisti.

Unipol e Bper, di cui il gruppo bolognese detiene il 20%, rafforzano la propria alleanza. Infatti UnipolSai e la controllata UnipolRental hanno sottoscritto con Bper Banca e Società Italiana Flotte Aziendali (SIFÀ), entità interamente controllata da Bper, un accordo quadro finalizzato alla realizzazione di un progetto industriale nel settore del noleggio a lungo termine, da attuarsi anche attraverso la fusione per incorporazione di SIFÀ in UnipolRental. La sottoscrizione dell’accordo – con effetti a decorrere dalla data di efficacia della fusione – è finalizzata a una collaborazione commerciale ventennale per l’offerta, tramite la rete delle filiali bancarie e più in generale attraverso i canali commerciali del Gruppo Bper, dei prodotti di noleggio a lungo termine e dei servizi legati ai relativi contratti proposti da UnipolRental. A esito della fusione, spiega una nota, UnipolSai deterrà la partecipazione dell’80,013% del capitale sociale di UnipolRental, mentre Bper il rimanente 19,987%. Si consoliderà in questo modo il ruolo di UnipolRental come primo operatore italiano nel settore del noleggio a lungo termine con una flotta di 130.000 veicoli e oltre 40.000 nuove immatricolazioni nel 2023.

Fra le raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Hsbc hanno avviato la copertura su Ariston con buy e un target price di 14 euro.

Santander ha tagliato Terna da outperform a neutral con prezzo obiettivo a 8,20 euro.

raccomandazioni trading broker borsa 20-05-2024 — 10:45

Raccomandazioni dei broker del 20 maggio 2024

Ecco i nuovi rating e target price di giornata

continua la lettura
Telegram Finanza Report