Lun 08 Agosto 2022 — 04:20

Borsa italiana oggi: Tod’s, Telecom, Banco Bpm



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa

borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa, all’indomani di una seduta di realizzi che ha visto Piazza Affari chiudere in moderato calo (Ftse Mib -0,35% a 22.351 punti). La Borsa italiana è stata solo in parte sostenuta da alcune banche; bene Iveco e Leonardo, con quest’ultima che ha beneficiato delle tensioni Usa-Cina su Taiwan; fanalino di coda Saipem e Amplifon.

Wall Street è stata a sua volta zavorrata dalla crisi diplomatica scoppiata tra Washington e la Cina dopo la visita della speaker della Camera Usa Nancy Pelosi a Taiwan. Pechino, che storicamente considera Taiwan come parte del suo territorio, ha convocato l’ambasciatore americano in Cina e ha annunciato lo stop all’importazione di alcuni prodotti agricoli taiwanesi ma almeno per il momento non si sono materializzate conseguenze più gravi.

L’agenda macro prevede oggi alcuni dati fra cui una carrellata di Pmi europei dei servizi e l’Ism non manifatturiero di luglio negli Stati Uniti.

I future Usa trattano questa mattina sopra la parità.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un +0,53% a 27.741 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro consolida a
1,0170; il petrolio è poco mosso con il Brent a 100 dollari e il Wti a 94 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera negativa: Dow Jones -1,23% a 32.396 punti, S&P 500 -0,67% a 4.091 punti, Nasdaq -0,16% a 12.348 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, occhi puntati su Tod’s dopo che Diego Della Valle ha annunciato un’opa a 40 euro per azione finalizzata al delisting. L’offerta d’acquisto volontaria è promossa da DeVa Finance, società interamente detenuta da DI.VI. Finanziaria di Diego Della Valle & C e controllata indirettamente da Diego Della Valle, ed è volta ad acquisire la totalità delle azioni ordinarie di Tod’s non ancora in mano all’imprenditore e pari al 25,55% del capitale. Ieri il titolo – che nell’ultimo anno ha perso circa il 40% – aveva chiuso a 33,42 euro.

Fra le ultime trimestrali della stagione, da seguire Banco Bpm nel giorno del cda chiamato ad approvare i conti al 30 giugno. Conference dopo la chiusura.

In arrivo anche i risultati di Telecom (Tim) che saranno esaminati oggi dal board e commentati domani dal management in una conference particolarmente attesa, vista la debolezza del titolo nelle ultime settimane, sui timori legati all’esecuzione del piano e in particolare del progetto di rete unica con Open Fiber.

Fra le big del listino principale sono previsti inoltre i risultati di Diasorin, con una conference in programma alle ore 15; nel risparmio gestito tocca a Banca Mediolanum.

Fra le altre notizie su Borsa italiana oggi, Italgas ha sottoscritto un accordo vincolante per l’acquisizione dal Gruppo Fiamma 2000 delle attività di distribuzione e vendita di Gpl, con relative reti e impianti, gestite in 12 comuni della Sardegna.

In agenda diversi altri cda per l’approvazione dei dati contabili, fra cui quelli di Ariston, Banca Mediolanum, Buzzi Unicem, DoValue, Enav, Industrie De Nora, Openjobmetis, Pininfarina, Safilo, Technogym, Tinexta, Txt e-solutions.

moratorie covid 06-08-2022 — 11:35

Semestrali banche italiane, trainate dal margine d’interesse

L’analisi condotta per First Cisl dal Comitato scientifico della Fondazione Fiba sui conti di Intesa Sanpaolo, Unicredit, Mps, Banco Bpm e Bper

continua la lettura